Intervista esclusiva a Daniele Pompili, in giuria del nuovo programma di Rai 2 “Help – Ho Un Dubbio”


Dal prossimo 28 luglio sarà uno dei giurati di Help – Ho Un Dubbio, il nuovo programma di Rai2. Tuttavia, nei mesi a venire, sarà anche tra i volti principali di diverse produzioni cinematografiche. Parliamo del giovane attore Daniele Pompili, che si sta facendo sempre più strada nel cinema nostrano. Non a caso, anche quest’anno andrà al Festival del Cinema di Venezia con un cortometraggio, ma ritornerà ancora sul set al fianco di Massimo Paolucci, il regista che ha scommesso, e vinto, sul suo talento. Tutti aspetti di cui ci ha parlato in questa intervista.

Ciao Daniele, a quali progetti ti stai dedicando in quest’ultimo periodo?

“Prossimamente, tornerò a far parte della squadra della Rai, canale nel quale ho iniziato la mia carriera facendo il modello e alcune telepromozioni. Sono stato dunque ricontattato per far parte del programma Help – Ho Un Dubbio, condotto da Caterina Balivo. Il mio ruolo consisterà nel fare degli interventi per porre delle domande ai vari concorrenti del programma ed esprimere il mio giudizio, insieme ad altre persone, attraverso un telecomando. Entrando più nello specifico, sarò uno dei membri della giuria”.

In che cosa consiste il meccanismo del programma?

“I vari concorrenti si rivolgeranno ad Help per chiare un dubbio. Ad esempio, uno può venirci a chiedere se deve sposarsi o meno ad ottobre. E lo stesso concorrente, alla fine, dovrà rispettare ciò che sarà la scelta della giuria, anche per via del contratto sancito con la Rai. Negli appuntamenti successivi scopriremo poi cosa è successo”.

Caterina Balivo l’hai già incontrata? Come ti sei trovato?

“Molto bene; è una persona molto gentile, oltre che un’ottima conduttrice. In generale, sono felice di essere ad Help perché sono ritornato da mamma Rai, visto che la mia carriera televisiva è davvero partita da lì, come modello a Geo&Geo, Uno Mattina Estate e così via. Spero dunque di continuare a lavorare con l’azienda”.

Parliamo un po’ di te come attore. So che anche lì ci sono tanti progetti in ballo…

“Sì, ho terminato un cortometraggio che andrà al Festival del Cinema di Venezia a settembre. Si intitola Nessun Noi e vede alla regia Massimo Paolucci. E’ prodotto dalla PH Neutro Film. In questo lavoro ha partecipato con me Bruno Bilotta, che ha fatto la parte del boss. Mentre, per quanto riguarda me, ho impersonato un agente infiltrato della Dea che ha una storia con la fidanzata del boss, interpretata da Martina Marotta. Inoltre, c’è in preparazione un film horror, di cui ancora non posso menzionare il titolo. Ed anche lì sarò uno dei protagonisti”.

Anche questo lavoro sarà diretto da Massimo Paolucci?

“Esatto. Se a livello di televisione sono nato da mamma Rai, a livello di cinema mi ha lanciato invece Massimo Paolucci. Devo tutto a lui, che mi ha messo in un set cinematografico e mi ha fatto mangiare pane e ciak. Mi ha preso e buttato sul set. Voleva vedere quali fossero le mie potenzialità, visto che mi considerava un vero e proprio autodidatta. E devo dire che la sua scommessa è andata bene. Non a caso, Massimo sta preparando un altro progetto mondiale molto grande, che avrà a che fare con l’America e l’Italia, ed anche io ne farò parte, insieme ad attori di prim’ordine”.

E a breve uscirà nelle sale Una Preghiera Per Giuda, altro film che hai girato con Paolucci.

“Proprio così. Lì sarò un carabiniere. Oltre a questo, ho girato pure Soldato sotto la luna, che è stato premiato col Grifone d’Oro. La protagonista di quest’ultima pellicola è Daniela Fazzolari”.

Sei soddisfatto di come sta andando il tuo percorso?

“Dal luglio del 2021 a luglio del 2022, ho girato quattro film. Come attore, sono davvero orgoglioso. Anche perché a breve ne seguiranno degli altri. Sono quindi molto soddisfatto, anche perché ho avuto sempre dei ruoli di rilievo ed ho recitato con attori importantissimo come Danny Trejo, Bruno Bilotta. Massimo Paolucci è poi un regista che conosce a 360° quello che è il cinema, da cui sto imparando davvero tanto. E’ una persona davvero competente. Sa come muoversi. E’ un ottimo maestro”.

Intervista a cura di Roberto Mallò

© Sbircia la Notizia Magazine, è vietata qualsiasi ridistribuzione o riproduzione del contenuto di questa pagina, anche parziale, in qualunque forma.

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Interviste Spettacolo Tv & Gossip