Inps al Salone del Libro: nell’edizione ‘Cuori selvaggi’ presentato il Premio Fondo Psmsad


Anche quest’anno l’Inps è presente al Salone del Libro di Torino, con un proprio stand e tante iniziative per favorire il dialogo e la partecipazione con i cittadini e i partner del territorio. Nell’edizione ‘cuori selvaggi’ che si apre oggi e si concluderà il 23 maggio, verrà presentato al pubblico il Premio letterario Fondo Psmsad per la premiazione di testi inediti in lingua italiana, aperto a tutti i cittadini italiani e di Stati appartenenti all’Unione Europea che abbiano raggiunto la maggiore età. Il concorso, che ha l’intento di far emergere nuovi talenti e far conoscere il Fondo Psmsad e le opportunità che esso offre agli artisti, si articola in tre sezioni e prevede la premiazione di un romanzo, di una raccolta di racconti e di un’opera drammaturgica. Per altre informazioni sul fondo Psmsad e sul concorso è possibile impostare una specifica ricerca sul portale www.inps.it
 

Nella splendida cornice del Salone del Libro, inoltre, il pomeriggio del 20 maggio alle 16.30 presso lo stand dell’Inps allocato nel salone Oval, la professoressa Chiara Saraceno e il presidente dell’Inps, Pasquale Tridico, firmeranno la convenzione ‘InpsxTutti’: un progetto che, in collaborazione con il Comune di Torino, Asti, Novara, Caritas piemontesi, comunità di Sant’Egidio e il Sermig, si propone di supportare le persone che vivono in situazioni di marginalità e bisogno nell’esercizio dei propri diritti. 

La presenza dell’Inps al Salone del Libro sarà anche l’occasione per conoscere i nomi dei vincitori della quarta edizione del Premio nazionale letterario destinato ai dipendenti Inps che saranno premiati dai vertici dell’istituto. Allo stand, infine, tutti i visitatori del Salone del Libro potranno ottenere informazioni e consulenza sui servizi Inps e approfondire i temi del welfare. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cultura Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.