Infrastrutture, Morelli: “In Italia oltre 90 opere commissariate, cambiare norma”


“In Italia ci sono decine di opere commissariate, oltre 90 tra ferrovie, strade, porti e dighe. Questo dimostra come le norme nazionali, penso al Codice dei contratti, debbano essere modificate: non sono scritte sulle tavole della legge”. Lo ha detto a Palermo il viceministro alle Infrastrutture, Alessandro Morelli, aggiungendo: “Se abbiamo la necessita di commissariare così tante opere significa che la norma primaria non funziona. Quindi diciamolo con chiarezza: dobbiamo fare leggi che siano adatte alle aziende, alla trasparenza e al bene pubblico altrimenti dovremo sempre ricorrere a commissariamenti, che non possono essere la normalità”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.