Inchiesta sui fondi della Lega, spunta una fiduciaria di Panama


L’inchiesta che ha portato agli arresti domiciliari tre commercialisti vicini alla Lega, spunta anche una fiduciaria di Panama con base in Svizzera. Salvini continua a dire “tutto si gonfierà come sempre” ma sono tante le preoccupazioni per il Leader, non solo giudiziarie.

Gli 800mila euro che escono dalle casse dalla Film Commission Lombarda per il capannone, prendono più strade. Trecentomila, secondo gli acquirenti, arrivano in Svizzera attraverso una fiduciaria e in parte vengono investiti in un’altra scatola nera, sempre una fiduciaria ma questa volta a Panama.

Da tempo è in corso una rogatoria per ricostruire tutte le traiettorie prese dal quel denaro, inclusa la possibilità che dall’estero sia poi rientrato in Italia. Ipotesi minima dei magistrati milanesi è che i tre commercialisti arrestati (Andrea Manzoni, Michele Scillieri e Alberto Di Rubba), abbiano lavorato per arricchire se stessi, sfruttando la vicinanza alla Lega per ottenere informazioni utili come quelle da cui sarebbe nata l’idea dell’affare sul capannone.

Manzoni durante incontro a via Bellerio, riferisce che Scillieri avrebbe saputo che la regione aveva stanziato un milione per l’acquisto di un immobile. Lo stesso Manzoni avrebbe anche partecipato ad una cena a Roma con alcuni Parlamentari tra cui, forse, Matteo Salvini. Sul suo telefono, però, filtra dagli inquirenti, non era attivo alcun captatore informatico. Le conversazioni di quella cena non sono state registrate, conferma il Procuratore di Milano in questa nota.

Un’altra allusione insidiosa alle finalità politiche per le presunte ruberie del trio dei commercialisti, arriva dal faccendiere Luca Sostegni, il quale, interrogato, attribuisce a Scillieri questa frase: “i soldi servono per la campagna elettorale“, ma forse è una battuta in quanto per ora non ci sono riscontri.

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cronaca Politica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.