Il salmone norvegese è immancabile in cucina: un prezioso alleato sia per gli chef provetti sia per chi è alle prime armi


Milano, 11 Novembre 2021 – Cucinare è una vera e propria arte, ma non tutti hanno un vero talento davanti ai fornelli e a volte c’è chi non ha neanche il tempo per imparare. Ma per fortuna ci sono degli ingredienti che diventano dei preziosi alleati per tutti, sia per chi si considera un vero e proprio chef sia per chi è alle prime armi. Il salmone norvegese, sempre più presente nelle cucine degli italiani, è proprio uno di questi alimenti: tanto amato in tutte le sue tipologie – da quello affumicato ai tranci di salmone fresco fino a quello congelato – è versatile e gustoso, protagonista di ricette gourmet ma anche facili e veloci.
 

E non solo! Il salmone norvegese è anche sano e sostenibile. Un valore importante garantito dal marchio “Seafood From Norway” che rappresenta il simbolo di origine e qualità di tutti i prodotti ittici norvegesi sia pescati che allevati in maniera sostenibile nelle acque fredde e limpide della Norvegia, grazie all’esperienza secolare nella pesca e nella lavorazione del pesce unita alle tecnologie più moderne. 

Sono davvero tante le ricette che si possono preparare con il salmone norvegese: dall’antipasto al primo fino ai secondi, sono tutti piatti gustosi, salutari e perfetti per fare sempre una bella figura con i propri cari o con gli ospiti. 

Il salmone norvegese è proprio un alimento facile da cucinare e perfetto per ogni occasione. Con l’aggiunta di pochi altri ingredienti è possibile realizzare un antipasto dal gusto unico e creando un’ottima presentazione, perché si sa anche l’occhio vuole la sua parte a tavola! Ma non solo prelibati assaggi per l’aperitivo, il salmone può diventare anche il protagonista del pranzo della domenica, un secondo elaborato per stupire famigliari e amici. 

Oltre a presentare piatti creativi e deliziosi, cucinando il salmone si può proporre anche un menù per un’alimentazione sana e corretta. Povero in grassi saturi, ma ricco di acidi grassi polinsaturi Omega-3, il salmone norvegese contiene proteine nobili, sali minerali e notevoli quantità di vitamine A, D, B12. Gli Omega 3, in particolare, sono acidi grassi con una struttura molecolare piuttosto complessa, dotati di una nutrita serie di effetti favorevoli sul nostro organismo. 

“Il salmone è un pesce che amo molto e cucino spesso, le sue carni sono molto gustose, hanno una buona fonte di proteine e inoltre sono ricche di vitamine come abbiamo detto. – afferma Marco Bianchi food mentor e divulgatore scientifico- Il salmone è anche ricco di sali minerali (fosforo, selenio), acidi grassi e omega 3. Il fosforo è importante per la salute di ossa e denti, mentre il selenio permette il buon funzionamento degli antiossidanti cellulari. La vitamina B6 stimola le funzioni cerebrali e previene l’invecchiamento, la vitamina B12 svolge un ruolo prezioso nella produzione dei globuli rossi e nella formazione del midollo osseo. La niacina (o vitamina B3) favorisce la circolazione, protegge la pelle e favorisce la digestione degli alimenti. La tiamina infine (o vitamina B1) rilascia all’organismo l’energia indispensabile nella quotidianità. Tutti ottimi motivi per portarlo in tavola con le ricette più diverse, ma sempre appetitose e salutari.”. 

Scopriamo qui alcune nuove ricette, da quelle più semplici a quelle più elaborate, ma con la certezza di riuscire a sorprendere sempre i propri amici a tavola: 

1. Difficoltà facile: bruschette di salmone norvegese marinato con insalata di sedano e noci  

2. Difficoltà media: salmone norvegese alla Wellington 

BRUSCHETTE DI SALMONE NORVEGESE MARINATO CON INSALATA DI SEDANO E NOCI
 

Ingredienti per 4 persone
 

• 1 kg di filetto di salmone norvegese senza pelle 

• 300 g zucchero 

• 400 g sale 

• 1 cucchiaio di zenzero in polvere 

• erbe aromatiche 

Per l’insalata
 

• 7 coste di sedano 

• 100 g noci 

• ½ limone 

• olio extravergine d’oliva 

• sale e pepe 

Per la maionese
 

• 1 uovo 

• 100 ml di olio di semi di girasole 

• 1 cucchiaio di aceto 

• ½ barbabietola 

• sale 

Procedimento
 

Per il salmone marinato
 

• Per prima cosa preparare la miscela di spezie mescolando zucchero, sale, erbe aromatiche e lo zenzero in polvere. 

• Prendere una pirofila e versarvi metà della marinatura, adagiare il salmone e ricoprire con la marinatura restante. Avvolgere quindi con la pellicola tutta la pirofila, trasferire in frigo e lasciare marinare per 24/48 ore. 

• Trascorso il tempo prelevare il salmone norvegese, sciacquarlo velocemente sotto acqua fredda e tamponarlo con un panno di carta. Tagliarlo poi a fettine sottili. 

Per l’insalata di sedano
 

• Staccare le coste del sedano, lavarle accuratamente, poi asciugarle e tagliarle a listarelle. 

• Disporre il sedano in un’insalatiera capiente, sgusciare le noci e spezzettare grossolanamente i gherigli. 

• In una ciotolina mescolare il succo di mezzo limone, olio e sale con una frusta, aggiungere i gherigli di noci e mescolare. 

Per la maionese di barbabietola
 

• Tagliare a pezzi la barbabietola già cotta al vapore e frullarla con un cucchiaio di aceto, un pizzico di sale e una macinata di pepe. 

• Unire l’uovo intero e frullare ancora, quindi versare a filo 100 g di olio di semi e continuare a frullare, finché non si ottiene una consistenza cremosa. 

• Degustare il salmone norvegese marinato su una bruschetta insieme all’insalatina di sedano e alle noci. 

SALMONE NORVEGESE ALLA WELLINGTON
 

Ingredienti per 4 persone
 

• 2 filetti di salmone norvegese, senza pelle né lische 

• 2 fogli di pasta sfoglia 

• 200 g gamberetti crudi 

• 30 g farina 

• 1 tuorlo 

• 400 ml latte di soia 

• 150 g funghi shiitake 

• 100 g piselli di zucchero 

• 30 g cipolla 

• 30 g formaggio grattugiato 

• olio d’oliva 

• sale e pepe 

Procedimento
 

• Sgusciare e pulire i gamberetti, tagliarli a pezzi e metterli da parte. 

• Tagliare la cipolla e i funghi a striscioline e farli soffriggere in una padella con un po’ d’olio. Una volta cotti, aggiungere le taccole e i gamberetti a pezzetti. 

• Regolare di sale e pepe e tenere da parte. 

• Nella stessa padella tostare la farina e, una volta dorata, aggiungere il latte di soia a poco a poco e mescolare per formare una besciamella. Aggiungere le verdure saltate, i gamberetti e il formaggio grattugiato. Mescolare bene e mettere da parte. 

• Preriscaldare il forno a 190ºC. Rivestire una teglia con carta da forno e spennellarla di olio d’oliva. Posizionare un foglio di pasta sfoglia sulla teglia e appoggiarvi sopra il salmone. 

• Ricoprire con le verdure e la besciamella ai gamberetti e appoggiare sopra un altro filetto di salmone. Tagliare delle striscioline di pasta sfoglia e posizionarle sopra a zig zag. Tagliare la pasta sfoglia in eccesso, premere i bordi e spennellarli con il tuorlo. 

• Infornare per 18 minuti e servire. 

Queste e molte altre ricette sono disponibili sul sito: https://pescenorvegese.it/
 

Il Norwegian Seafood Council è una società pubblica di proprietà del Ministero del Commercio, dell’Industria e della Pesca e collabora con i settori con i settori della pesca e dell’acquacoltura in Norvegia per sviluppare i mercati dei prodotti ittici norvegesi. Il Seafood Council ha sede a Tromsø e conta dodici rappresentanti locali nei più importanti mercati internazionali della Norvegia. L’attività di NSC è volta ad aumentare il valore dei prodotti ittici norvegesi tramite il costante lavoro di promozione, sviluppo, preparazione e reputazione del mercato in diversi paesi di tutto il mondo. Inoltre, lavora per identificare opportunità per i prodotti ittici norvegesi nei nuovi e nei mercati già esistenti. 

Contatti per la stampa
 

Omnicom PR Group
 

Via Leto Pomponio, 3/5 – 20146 Milano 

Sonia Silvani: +39 348 4848208 

Valentina Rizzotti: +39 338 5713982 

Sante Di Giannantonio: +39 3313394109 

E-mail: italy.nsc@omnicomprgroup.com
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Immediapress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.