Il Parlamento portoghese salva – per ora – i bitcoin


I possessori di bitcoin in Portogallo possono tirare un sospiro di sollievo almeno per il momento. Il Parlamento ha votato contro due proposte di legge per introdurre la tassazione di bitcoin e altre criptovalute, presentate dai partiti di sinistra Bloco de Esquerda e Livre, che sono state respinte durante la discussione sul bilancio. Ma misure più severe per eliminare le agevolazioni sui patrimoni in moneta virtuale in Portogallo restano all’orizzonte. Era stato il ministro delle Finanze ad annunciare all’inizio di questo mese l’introduzione di nuove regole per la tassazione delle criptovalute, anche se non è chiaro quando queste misure entreranno in vigore. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.