Attualità Cronaca

Il messaggio di addio di Melania Trump alla Casa Bianca dopo quattro “indimenticabili” anni


Melania Trump ha rilasciato lunedì un video di quasi sette minuti in cui ripensa ai suoi “indimenticabili” quattro anni alla Casa Bianca.

Il mandato di Donald Trump è iniziato con una Melania Trump di basso profilo e un presidente onnipresente. Lunedì è stata lei a postare un video su Twitter, un social network che ha bannato suo marito. La First Lady è tornata a quattro anni “indimenticabili”, due giorni prima della fine del mandato di Donald Trump. “Penso a tutti quelli che tengo nel cuore, con le loro incredibili storie di amore, patriottismo e determinazione“, dice, seduta dietro una scrivania. “Nel dire addio al mio ruolo di First Lady, spero sinceramente che ogni americano farà la sua parte nell’insegnare ai nostri figli cosa significa essere migliori“, ha detto, riferendosi a “Be Best“, il programma che ha lanciato per promuovere il benessere dei bambini. La scorsa settimana, ha pubblicato un breve video che riassume la sua azione negli ultimi quattro anni, comprese le sue numerose visite agli ospedali pediatrici per attirare l’attenzione sulla sindrome da astinenza neonatale.

Abbiamo pubblicato il video sulla nostra pagina su Facebook, per vederlo clicca qui.

Siate appassionati in tutto ciò che fate, ma ricordare sempre che la violenza non è mai la risposta e non sarà mai giustificata. Quando sono arrivata alla Casa Bianca, ho riflettuto sulla responsabilità che ho sempre sentito come madre di incoraggiare, dare forza e insegnare i valori della gentilezza“, dice, riferendosi all’invasione del Campidoglio da parte dei sostenitori del marito il 6 gennaio.

La ristrutturazione della Casa Bianca, il suo orgoglio

La First Lady ha concluso il suo discorso con la speranza di ‘Be Best’: “Chiedo a tutti gli americani di essere i migliori ambasciatori e di concentrarsi su ciò che ci unisce, per andare oltre le nostre divisioni. Scegliere sempre l’amore all’odio, la pace alla violenza e gli altri prima di noi stessi“. Una scelta che lei non sembra aver fatto visto che ancora non ha contattato Jill Biden. Il 10 novembre 2016 Michelle Obama ha invitato Melania Trump alla Casa Bianca, ma quest’ultima non ricambierà la moglie di Joe Biden: Melania e Donald Trump lasceranno la Casa Bianca mercoledì mattina e non saranno presenti per la nomina del Democratico. Si recheranno a Mar-a-Lago, volando un’ultima volta a bordo dell’Air Force One.

Melania Trump ha completato questo video con la pubblicazione di un testo dedicato agli arrangiamenti della Casa Bianca che ha supervisionato, “ispirandosi ai suoi predecessori“: “Nel 2018 il nostro obiettivo di rinnovare e restaurare ‘L’ascensore del presidente’, che è utilizzato dalla Prima Famiglia, dai dignitari in visita e dal personale della Casa Bianca, è stato raggiunto“. Tra gli altri lavori menzionati dalla First Lady: “un restauro del pavimento della sala Est“, “un intervento sui pavimenti in marmo dell’atrio“, “un totale rifacimento del bowling” che lei “Spera che sia uno spazio che tutti coloro che lo utilizzano apprezzeranno“, ma anche “il restauro e la conservazione della carta da parati Zuber nella sala da pranzo di famiglia“, da lei definita “il progetto potenzialmente più ambizioso di questa Amministrazione“. La moglie del miliardario ha lasciato il segno alla Casa Bianca con la costruzione di un nuovo padiglione del tennis, inaugurato nel 2020, nel bel mezzo della pandemia.

Mentre Donald ed io concludiamo il nostro tempo alla Casa Bianca, penso a tutte le persone che ho portato a casa nel mio cuore. A ogni membro del servizio e alle nostre incredibili famiglie militari, siete eroi e sarete sempre nei miei pensieri e preghiere. Penso a tutti i membri delle forze dell’ordine che ci salutano ovunque andiamo: a ogni ora di ogni giorno fanno la guardia per mantenere le nostre comunità al sicuro e noi siamo per sempre in debito con loro”, ha concluso.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *