Il dolore di Gianluca Guidi per i ballerini morti a Riad: “Erano ragazzi esemplari”


“Che tristezza! Il mio stato d’animo è facilmente immaginabile in questo momento, dopo la notizia dei

tre ballerini morti nell’incidente in Arabia, tre ragazzi veramente esemplari: erano nel cast di ‘Aggiungi un posto a tavola’, erano ragazzi deliziosi, educati, simpatici e molto professionali, appassionati al loro mestiere cui dedicavano passione e grande dedizione”. Così Gianluca Guidi ricorda all’AdnKronos i tre ballerini italiani – Antonio Caggianelli, Giampiero Giarri e Nicolas Esposto – deceduti a causa dell’incidente stradale che ha visto le loro vetture precipitare in una scarpata a Riad
in Arabia Saudita. 

“Erano tre ragazzi che ognuno vorrebbe avere come amici; ed effettivamente eravamo diventati amici nel tempo, per la frequentazione comune del grande cast della commedia musicale ‘Aggiungi un posto a tavola’, che a lungo crea una vera e propria ‘famiglia’ teatrale – sottolinea Guidi – Eravamo tutti estremamente felici di stare dentro questo progetto, ciascuno con i propri ruoli all’interno della stessa macchina artistica. Fra di noi non poteva che esserci anche un rapporto affettuoso, amicale e familiare, oltre che professionale. In una parola: erano tre ragazzi esemplari”. 

di Enzo Bonaiuto
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Spettacolo Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *