I Santi Venerdì 14 Gennaio 2022


San FELICE DA NOLA Sacerdote e martire 
Nola, III sec. – 14 gennaio 313?
La memoria di san Felice da Nola è arrivata a noi grazie all’opera di san Paolino da Nola, che “valorizzò” il luogo della sua sepoltura. Felice era nato nel III secolo e fu collaboratore del vescovo Massimo: davanti alla persecuzione, però, il presule dovette rifugiarsi lontano dalla città. Felice, invece, fu catturato e torturato; secondo la tradizione venne salvato miracolosamente. Fu solo con la pace costantiniana nel 313 che il sacerdote poté tornare a Nola. Pe…
www.santiebeati.it/dettaglio/37550

Santa NINO (NOUNé, NINA, CRISTIANA) Apostola della Georgia 
Cappadocia IV sec. – † Georgia, IV secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/91921

San SABA Arcivescovo di Serbia 
Serbia, 1174 ca. – Turnovo (Bulgaria), 14 gennaio 1235
www.santiebeati.it/dettaglio/37725

Santi MONACI DEL MONTE SINAI E D’EGITTO Martiri 
Molti santi monaci furono uccisi per la loro forte fede in Cristo presso il Monte Sinai ed in Egitto. Alcuni loro nomi sono stati tramandati dalla tradizione, ma non sono esplicitamente riportati dal martirologio, che li commemora oggi in gruppo….
www.santiebeati.it/dettaglio/93022

San FULGENZIO DI ASTIGI Vescovo 
Cartagena (Spagna), sec. VI – Astigi (Écija) 632 ca.
San Fulgenzio nacque a Cartagena nel VI secolo e morì ad Astigi (Spagna) nel 632. La sua fu una famiglia di santi. Infatti Fulgenzio, conosciuto come vescovo di Astigi, nell’Andalusia, ebbe come fratelli san Leandro vescovo di Siviglia, il grande sant’Isidoro, dottore della Chiesa, e santa Fiorentina, badessa benedettina. Fu Fulgenzio a chiedere al fratello Isidoro di scrivere una delle sue grandi opere, «De origine officiorum sive de ecclesiasticis». Non ci sono notizie sicure sulla gioventù di Fulgenzio, ma sembr…
www.santiebeati.it/dettaglio/92009

San LAZZARO DEVASAHAYAM PILLAI Padre di famiglia, martire 
Nattalam, India, 23 aprile 1712 – Aral Kurusady, India, 14 gennaio 1752 
Nilak (anche Nilakanta o Neelakanta) Pillai nacque a Nattalam, nel distretto di Kanyakumari dello Stato indiano del Tamil Nadu, il 23 aprile 1712, figlio di una famiglia facoltosa. Entrò al servizio del maharaja di Travancore come alto funzionario. Dopo aver conosciuto Eustachius de Lannoy, ufficiale di marina, inizialmente prigioniero del sovrano, poi suo consulente militare, si avvicinò al cattolicesimo. Fu battezzato secondo il rito latino della Chiesa Cattolica il 14 maggio 1745; assunse il nome c…
www.santiebeati.it/dettaglio/95663

San GLICERIO Diacono e martire 
www.santiebeati.it/dettaglio/37560

San POTITO Adolescente martire 
Sardica (Romania), II secolo – Italia Meridionale, 160 ca.
Adolescente martire è un santo poco conosciuto, patrono principale della città e diocesi di Tricarico (Matera) e patrono di Ascoli Satriano (Foggia). Ci sono giunte alcune antiche recensioni della «Passio sancti Potiti», la più antica delle quali è del IX secolo, che narra di Potito come un’adolescente tredicenne, nato a Sardica nella Dacia Inferiore (attuale Romania), che era diventata provincia romana nel 107, dopo essere stata conquistata da Traiano. Secondo queste fonti sarebbe stato l’unico figlio di una famig…
www.santiebeati.it/dettaglio/91841

San FIRMINO DI MENDE Vescovo 
sec. V
www.santiebeati.it/dettaglio/37570

Sant’ EUFRASIO DI CLERMONT Vescovo 
† 513
www.santiebeati.it/dettaglio/37580

San DAZIO Vescovo di Milano 
† febbraio/marzo 552
Di San Dazio, ventiseiesimo vescovo di Milano, morto tra febbraio e marzo 552, va ricordata la carità intelligente e operosa. Quando nel 535-536 una terribile carestia colpì la regione, ottenne dal prefetto, Cassiodoro, di distribuire alla popolazione affamata le riserve di grano, custodite a Pavia e Tortona. È il segno di quanto Dazio fosse stimato, e insistente nel bussare sino a che non si apre la porta del cuore. Convinto che fosse dovere del vescovo farsi carico anche delle sofferenze del …
www.santiebeati.it/dettaglio/37590

Sant’ ENGELMARO Martire 
www.santiebeati.it/dettaglio/92120

Santa MACRINA L’ANZIANA  
m. 340 c.
www.santiebeati.it/dettaglio/37625

Beato FRANCISCO MARTíNEZ GARRIDO Sacerdote e martire 
Siles, Spagna, 28 novembre 1876 – Vélez Rubio, Spagna, 14 gennaio 1938
Francisco Martínez Garrido nacque a Siles, in provincia e diocesi di Jaén, il 28 novembre 1876. Fu ordinato sacerdote en 1892. Era parroco della parrocchia di Huéscar, in provincia di Granada e diocesi di Cadice, quando morì in odio alla fede cattolica il 14 gennaio 1938, nel carcere di Vélez Rubio. Inserito in un gruppo di 115 martiri della diocesi di Almeria, è stato beatificato ad Aguadulce, presso Almería, il 25 marzo 2017….
www.santiebeati.it/dettaglio/97289

Beato ODORICO MATTIUZZI DA PORDENONE Sacerdote dei Frati Minori 
Villanova di Pordenone, 1285 c. – Udine, 14 gennaio 1331 
Tra i primi sacerdoti che portarono la fede fino all’Estremo Oriente c’è anche padre Odorico da Pordenone, un Frate Minore nato forse nel 1286 a Pordenone e partito da Venezia nel 1318 alla volta di Costantinopoli. Passò poi nel Golfo Persico e giunse in India, dove raccolse i resti di alcuni confratelli martirizzati nel 1321. Infine toccò l’Indonesia e giunse in Cina, arrivando fino a Pechino anche sulle tracce di altri francescani missionari. Rimase qui per tre anni prima di…
www.santiebeati.it/dettaglio/37700

Beato PIETRO DONDERS Sacerdote redentorista 
Tilburg, Olanda, 27 ottobre 1809 – Batavia, Guyana Olandese, 14 gennaio 1887
Figlio di un tessitore di lana, a 32 anni venne ordinato sacerdote. Nel 1842 lasciò l’Olanda per raggiungere la Guyana olandese o Surinam, per lavorare poi tutta la vita nell’attività apostolica a favore degli ultimi, compresi i lebbrosi. Nel 1865 il Vicariato Apostolico della Guyana Olandese fu affidato alla Congregazione dei Redentoristi e padre Donders chiese di venirne ammesso e il 27 giugno 1867 emise i voti perpetui, ritornando poi tra i suoi amati lebbrosi con cui già lavorav…
www.santiebeati.it/dettaglio/91264

Beato ODONE DI NOVARA Sacerdote certosino 
Novara, 1100 – Tagliacozzo, L’Aquila, 14 gennaio 1198
Prima di giungere a Tagliacozzo (L’Aquila) il certosino Oddone aveva compiuto una lunga peregrinazione. Su questo periodo però i documenti sono pochi. Nato a Novara nel 1100, emise la professione religiosa nella vicina certosa di Casotto o forse presso la Grande Chartreuse. Fu inviato in Jugoslavia a Seitz, dove scrisse dei «Sermones». Poi fu priore nella nuova fondazione di Gyrio. Verso il 1190, per divergenze sorte tra i monaci, andò a Roma per chiedere giustizia a Papa Clemente III. Vis…
www.santiebeati.it/dettaglio/90548

Beata ALFONSA CLERICI Vergine 
Lainate, Milano, 14 febbraio 1860 – Vercelli, 14 gennaio 1930
Suor Alfonsa Clerici (1860-1930) era già insegnante quando entrò tra le Suore del Preziosissimo Sangue di Monza. Il suo campo di apostolato fu l’insegnamento e l’educazione dei giovani. Fu anche segretaria e consigliera generale del suo Istituto….
www.santiebeati.it/dettaglio/91105

Beato GUGLIELMO DE SANJULIA Mercedario 
Il Beato Guglielmo de Sanjulia, fu chiamato a far parte dell’Ordine Mercedario dalla stessa Beata Vergine Maria. Giorno e notte si dilettò con sante meditazioni, portò numerosi infedeli nel gregge del Signore e richiamò dall’ambito dei vizi molte donne perdute. Infine avendo conosciuto la sua passione, leggendo salmi ed inni spirituali, morì placidamente nel nome della Trinità con queste parole: Gloria al Padre, al Figlio e allo Spirito Santo. Fu sepolto nella chiesa del priorato di Barcellona.L’Ordine lo festeggia…
www.santiebeati.it/dettaglio/93937

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


I Santi del giorno