I Santi di Venerdì 19 Febbraio 2021


I SANTI DEL GIORNO, 19 FEBBRAIO
da www.santiebeati.it

Beato CORRADO CONFALONIERI DA PIACENZA   Eremita, Terziario francescano
Piacenza, ca. 1290 – Noto, Siracusa, 19 febbraio 1351
Nato a Piacenza nel 1290, era di nobili origini. Un giorno accusò un uomo innocente di un incendio appiccato da lui stesso durante una battuta di caccia. Di fronte alla condanna a morte per l’uomo accusato ingiustamente Corrado si mosse e pietà e ammise la sua responsabilità. Dopo aver pagato i danni causati si ritrovò in povertà. Assieme alla moglie vendette gli averi restanti e ne diede il ricavato ai poveri. Abbracciate la regola di Francesco e Chiara decisero di diventare reli…
www.santiebeati.it/dettaglio/41700

Santa LUCIA YI ZHENMEI   Catechista cinese, martire
Mainyang, Sichuan (Cina), 17 gennaio 1815 – Kaiyang, Guizhou (Cina), 19 febbraio 1862
www.santiebeati.it/dettaglio/92710

Sant’ ASIA   Medico, martire ad Antiochia
www.santiebeati.it/dettaglio/92242

San DOSITEO   Monaco
www.santiebeati.it/dettaglio/91240

San CONONE DI ALESSANDRIA D’EGITTO   Monaco in Palestina
www.santiebeati.it/dettaglio/91029

San MANSUETO DI MILANO   Vescovo
Quarantesimo vescovo della comunità ambrosiana, fu alla guida della Chiesa di Milano dal 672 al 681. Visse le profonde implicazioni teologiche sulla visione dell’uomo – e quindi sulla vita sociale – del maggiore dibattito teologico del suo tempo, il VII secolo. Lo scontro era sulla questione della volontà di Gesù: fu una sola, con quella divina che annullava quella umana, o furono due, umana e divina assieme (duotelismo), anche se la seconda era la più importante? Il 680 il Concili…
www.santiebeati.it/dettaglio/41900

San QUODVULTDEUS   Vescovo di Cartagine
www.santiebeati.it/dettaglio/41910

Santi MARTIRI DI PALESTINA   
www.santiebeati.it/dettaglio/41920

San GIORGIO   Monaco di Vabres, Vescovo di Lodeve
IX sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/41930

San PROCLO (PRODO) DI BISIGNANO   
www.santiebeati.it/dettaglio/41940

San BARBATO DI BENEVENTO   Vescovo
Benevento, 610 c. – Benevento, 29 febbraio 682
Nato a Vandano di Cerreto nei primi anni del VII secolo, Barbato studiò a Benevento e, divenuto sacerdote, iniziò il suo ministero a Morcone. Si impegnò così a fondo nella lotta contro le superstizioni e l’idolatria, che alla morte del vescovo Ildebrando il clero e il popolo di Benevento lo elessero come successore. Fu pastore in un periodo segnato dalla guerra tra i Longobardi, che governavano il ducato di Benevento, e l’imperatore Costanzo II, che assediò a lungo la città…
www.santiebeati.it/dettaglio/90353

Beata ELISABETTA DI MANTOVA (BARTOLOMEA PICENARDI)   Vergine
Cremona, 1428/30 – Mantova, 19 febbraio 1468
Elisabetta Picenardi, nata a Cremona nel 1428 da famiglia aristocratica, si trasferì a Mantova fin dall’infanzia. A vent’anni si consacrò al Signore nella fraternità dei Servi di Maria, legata alla chiesa cittadina di San Barnaba. Nella propria casa condusse una vita di preghiera e di penitenza, caratterizzata da un intenso amore per l’Eucaristia e da una particolare devozione alla Beata Vergine. Morì a Mantova il 19 febbraio 1468. Il suo corpo riposa nella chiesa parrocchi…
www.santiebeati.it/dettaglio/42000

Beato GIOVANNI SULLIVAN   Sacerdote gesuita
Dublino, Irlanda, 8 maggio 1861 – 19 febbraio 1933
John Sullivan, irlandese di Dublino, era figlio di padre protestante e madre cattolica. Allevato secondo la confessione protestante, si distaccò gradualmente dalla pratica religiosa, mentre eccelleva negli studi e conduceva uno stile di vita brillante. Gradualmente si avvicinò al Cattolicesimo, diventando a tutti gli effetti membro della Chiesa cattolica nel dicembre 1896. Stupì ancora di più amici e parenti quando annunciò il suo ingresso tra i Gesuiti: professò i primi vo…
www.santiebeati.it/dettaglio/97320

Beato FEDERICO DI HIRSAU   Abate
† Heidelberg, Germania, 8 maggio 1071
Originario di una nobile famiglia sveva, Federico divenne nel 1065 il primo abate del ricostruito monastero di Hirsau. Sotto la sua guidatale monastero benedettino conobbe una grande fioritura; ciò nonostante, Federico, fu deposto dalla sua carica nel 1069, perché calunniato da alcuni monaci a lui sfavorevoli. Morì l’8 maggio 1071, nel monastero di San Michele, presso Heidelberg.L’Ordine Benedettino lo festeggia il 19 febbraio….
www.santiebeati.it/dettaglio/94086

Beato ALVARO DE ZAMORA DA CORDOVA   Domenicano
Zamora, 1360 – Cordova, 1430
Nel 1368 entrò nel convento di s. Paolo a Cordova. Laureatosi a Salamanca, fu in un primo tempo destinato a insegnare Sacra Scrittura, ma le sue straordinarie capacità si rivelarono quando l’obbedienza gli affidò il ministero della predicazione. Fu emulo del suo confratello s. Vincenzo Ferreri e con lui contribuì a sottrarre seguaci all’antipapa Benedetto XIII. Rinnovò con l’ardente parola e con l’esempio di vita austera l’Andalusia. Ritornato da un viaggio in Terra Santa, diffuse la devozione ad alcuni episodi del…
www.santiebeati.it/dettaglio/90759

Beato GIUSEPPE ZAPLATA   Religioso e martire
Jerka, Polonia, 5 marzo 1904 – Dachau, Germania, 19 febbraio 1945
Fra Józef Zapłata fu un religioso professo della Congregazione dei Frati del Sacratissimo Cuore di Gesù, fondati in Polonia da fra Stanisław Andrzej Kubiak. La sua attenzione per i propri compatrioti, messi in pericolo dall’invasione nazista, gli costò la prigionia nei campi di Mauthausen, Gusen e Dachau. In quest’ultimo morì il 19 febbraio 1945, dopo essersi offerto volontario per curare i prigionieri malati di tifo. Inserito nel gruppo dei 108 martiri polacchi del…
www.santiebeati.it/dettaglio/93068

Beato BONIFACIO DI LOSANNA   Vescovo
Bruxelles, 1180/1181 – La Chambre, 19 febbraio 1260
www.santiebeati.it/dettaglio/41950

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


I Santi del giorno Ultima ora