I Santi di Sabato 12 Marzo 2022


San LUIGI ORIONE   Sacerdote e fondatore 
Pontecurone, Alessandria, 23 giugno 1872 – Sanremo, Imperia, 12 marzo 1940
Nacque a Pontecurone nella diocesi di Tortona, il 23 giugno 1872. A 13 anni entrò fra i Frati Minori di Voghera, poi nel 1886 entrò nell’oratorio di Torino fondato da san Giovanni Bosco. Tre anni dopo approdò al seminario di Tortona. Proseguì gli studi teologici, alloggiando in una stanzetta sopra il duomo. Qui ebbe l’opportunità di avvicinare i ragazzi a cui impartiva lezioni di catechismo, ma la sua angusta stanzetta non bastava, per cui il vescovo gli concesse l&rsq…
www.santiebeati.it/dettaglio/44750

San CORMAN DI IONA   Prete 
VII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/97042

Sant’ INNOCENZO I   Papa 
sec. IV – Roma, 28 luglio 417
(Papa dal 22/12/401 al 12/03/417)Nativo di Albano, dovette affrontare molte invasioni di barbari di Alarico e Atalulfo, che saccheggiarono due volte Roma. Condannò l’eresia di Pelagio.Successe a papa Bonifacio I nel 401, in una situazione storica assai difficile per la calata in Italia dei Goti. Tentò di salvare Roma concludendo una tregua con Alarico e accettando di andare quale suo ambasciatore a Ravenna. Non riuscì tuttavia a salvare la città, che nel 410 venne saccheggiata. Egli mirò a rafforzare il primato pon…
www.santiebeati.it/dettaglio/64800

San BRIAN BòRUIMHE   Re d’Irlanda, martire 
† 1014
www.santiebeati.it/dettaglio/94499

San SIMEONE IL NUOVO TEOLOGO   Abate 
Galati, Paflagonia, 949 – Palukiton, Bosforo, 12 marzo 1022
Simeone fu educato alla corte di Costantino Porfirogeneto. Nel 977 entrò nel monastero studita per mettersi sotto la guida di Simeone Eulabis, il Pio. Un anno dopo entrò nel monastero di San Mamos, sotto la disciplina dell’Igumenos Antonio cui successe nella carica di superiore. Non ebbe facile vita nel monastero, la sua fedeltà intransigente, la sua dottrina coerente e coraggiosa lo posero in contrasto con le autorità ecclesiastiche, nel 1009 fu condannato dal Santo Sinodo all’esilio. Egli sosteneva che il cristia…
www.santiebeati.it/dettaglio/44850

San TEOFANE   Martire 
m. Samotracia, 12 marzo 817
Difensore delle immagini sacre, morì di privazioni in Bitinia, in Turchia, dove era stato deportato dall’imperatore iconoclasta Leone l’Armeno.
www.santiebeati.it/dettaglio/44860

Santa FINA DI SAN GIMIGNANO   Vergine 
San Gimignano, 1238 – 12 marzo 1253
Nata nel 1238 da due nobili decaduti di San Gimignano, Iosefina (Fina) mori giovanissima, 15enne, nel 1253. Colpita a dieci anni da una grave malattia che la immobilizzò, fu esempio di vita cristiana per chi la visitava. Il dolore della santa fu aumentato, oltretutto, dalla morte della madre. Al momento del trapasso di Fina le campane della città suonarono senza che nessuno le azionasse, narra il suo biografo, il domenicano Giovanni del Coppo, attento più alla devozione che alla storia. Il culto si diffuse subito a…
www.santiebeati.it/dettaglio/44650

Santi MIGDONIO, EUGENIO, MASSIMO, DOMENICA, MARDONIO, PIETRO, SMERALDO E ILARIO   Martiri di Nicomedia 
m. 303
www.santiebeati.it/dettaglio/44680

Santi PIETRO (DETTO CUBICOLARIO), DOROTEO E GORGONIO   Martiri di Nicomedia 
† Nicomedia, 303
www.santiebeati.it/dettaglio/44690

San MASSIMILIANO DI TEBESSA   Martire 
Da una «Passio Sancti Massimiliani» si sa che Massimiliano subì il martirio intorno al 295, un 12 marzo, sotto il consolato di Tusco e Anulino (o Anulio), nei pressi di Cartagine, a Tebessa. Era figlio del veterano Fabio Vittore e, secondo le leggi del tempo, era tenuto a seguire la carriera del genitore. Il giovane cristiano, tuttavia, rifiutò tale strada, nonostante fosse riconosciuto abile al servizio militare. Condotto nel Foro, dinanzi al proconsole Dione, fu da questi interrogato circa le ragioni del suo rifi…
www.santiebeati.it/dettaglio/44700

Sant’ ELFEGO IL VECCHIO   Vescovo di Winchester 
† 951
www.santiebeati.it/dettaglio/44720

San PAOLO AURELIANO DI LEON   Vescovo 
† 573
www.santiebeati.it/dettaglio/93363

San GIUSEPPE ZHANG DAPENG   Catechista e martire 
Duyun, Cina, 1754 circa – Guiyang, Cina, 12 marzo 1815
www.santiebeati.it/dettaglio/44730

San BERNARDO DI CAPUA   Vescovo 
Carinola, 1040 – 1109
In alcuni manoscritti di Capua e di Napoli, si afferma che Bernardo fu cappellano di Riccardo (1090-1106), figlio di Giordano, principe di Capua e che per i suoi meriti fu eletto vescovo di Calinulum o Carinula, oggi Carinola, nella diocesi di Sessa Aurunca. Avrebbe trasferita la sede episcopale di Forum Claudii (l’odierna Ventaroli) a Calino, dove sotto Arachi, principe di Benevento, avrebbe trasportato le reliquie di un s. Martino eremita, dal monte Marsico….
www.santiebeati.it/dettaglio/90573

San MAMILIANO DI PALERMO   Vescovo e martire 
V secolo
Visse al tempo della dominazione vandalica in Sicilia. Fu l’ottavo vescovo di Palermo. Venne esiliato in Africa verso il 450 assieme ai suoi compagni cristiani. Riscattato dalla pietà di alcuni fedeli o di qualche vescovo Africano, passò in Sardegna e quindi nell’isola di Montecristo e, infine, in quella del Giglio, dove morì. Fondò diversi monasteri, qualcuno anche per monache eremite tra le quali ricordiamo i nomi di Ninfa e forse Oliva. Una parte delle sue reliquie furono portat…
www.santiebeati.it/dettaglio/91383

Beato GIROLAMO GHERARDUCCI DA RECANATI   Sacerdote eremita agostiniano 
† Recanati, Macerata, 12 marzo 1350
Il beato Girolamo di Recanati visse nel convento agostiniano della città natale, dove morì il 12 marzo del 1350. Si sa molto poco della sua vita. Certo à che visse in un periodo di fioritura di santità nelle Marche, basti pensare all’esempio più famoso: san Nicola di Tolentino (1254-1305). Oltre alla vita di preghiera, caratteristica peculiare del suo apostolato fu l’essere un uomo che si spendeva nella pacificazione degli animi in tempi di lotte fratricide. Per ricordarlo e imita…
www.santiebeati.it/dettaglio/90161

Beati MARTIRI DI AGUILARES    
+ Aguilares, El Salvador, 12 marzo 1977
www.santiebeati.it/dettaglio/98356

Beato MANUEL SOLORZANO SOLóRZANO   Padre di famiglia, martire 
Suchitoto, El Salvador, 1905 – Aguilares, El Salvador, 12 marzo 1977
Nato nel 1905 a Suchitoto (El Salvador), si sposò con Eleuteria Antonia Guillén, dalla quale ebbe dieci figli. Si trasferì per motivi di lavoro nella città di Aguilares, dove collaborava alla compravendita di sementi e di bestiame. Era molto attivo nella vita parrocchiale soprattutto nell’evangelizzazione. Fu ucciso insieme a P. Rutilio e al giovane Nelson Rutilio Lemus. Aveva 72 anni di età. Papa Francesco ha riconosciuto il loro martirio in data 21 febbraio 2020….
www.santiebeati.it/dettaglio/98357

Beato NELSON RUTILIO LEMUS   Adolescente, martire 
El Paisnal, El Salvador, 10 novembre 1960 – Aguilares, El Salvador, 12 marzo 1977
Nato a El Paisnal (El Salvador) il 10 novembre 1960, seguiva spesso il parroco nelle attività pastorali. Andò a El Paisnal per partecipare alla Messa presieduta da P. Rutilio Grande, con il quale subì il martirio lo stesso 12 marzo 1977. Aveva 16 anni di età. Papa Francesco ha riconosciuto il loro martirio in data 21 febbraio 2020….
www.santiebeati.it/dettaglio/98358

Beata ANGELA SALAWA   Vergine e Terziaria francescana 
Siepraw, Polonia, 9 settembre 1881 – Cracovia, Polonia, 12 marzo 1922 
Aniela Salawa, nata in Polonia da una numerosa e modesta famiglia, fu educata alla fede dalla madre. Già a quindici anni lavorava come donna di servizio e maturò col tempo la decisione di non sposarsi. Scossa dalla morte della sorella Teresa nel 1899, intraprese un serio cammino di penitenza e conversione, trasformandosi in un’apostola tra le domestiche di Cracovia. Il 15 maggio 1912 ricevette l’abito di Terziaria francescana, mentre aveva già emesso il voto privato di castità…
www.santiebeati.it/dettaglio/92061

Beata GIUSTINA BEZZOLI FRANCUCCI   Vergine benedettina 
Arezzo, 1257 circa – Arezzo, 12 marzo 1319
www.santiebeati.it/dettaglio/92852

Beato RUTILIO GRANDE GARCIA   Sacerdote gesuita, martire 
El Paisnal, El Salvador, 5 luglio 1928 – Aguilares, El Salvador, 12 marzo 1977
Rutilio Grande era nato nel 1928 in una povera famiglia nella cittadina di El Paisnal in Salvador. Entrato diciassettenne nella Compagnia di Gesù, fu ordinato sacerdote nel 1959. Nella metà degli anni sessanta, sull’onda della svolta conciliare della Chiesa, padre Grande maturò una nuova comprensione della sua vocazione: quella che era la ricerca della perfezione personale divenne l’esigenza della dedizione e del sacrificio di sé per il bene degli altri. Tornato nel 1965 da u…
www.santiebeati.it/dettaglio/96734

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


I Santi del giorno