I Santi di Mercoledì 26 Gennaio 2022


Santi TIMOTEO E TITO Vescovi – Memoria
sec. I
I due santi di oggi sono i collaboratori più strettii dell’apostolo Paolo. Timoteo era nato a Listra da madre giudea e padre pagano. Si era avvicinato alla comunità cristiana e, poiché aveva una buona conoscenza delle Scritture, godeva di grande stima presso i fratelli. Quando, verso l’anno 50, passò da Listra, Paolo lo fece circoncidere per rispetto verso i giudei e lo scelse come compagno di viaggio. Con Paolo, Timoteo attraversò l’Asia Minore e raggiunse la Ma…
www.santiebeati.it/dettaglio/22475

San TIMOTEO Vescovo – Memoria
sec. I
Timoteo, di padre pagano e di madre ebreo-cristiana, Eunice, fu discepolo e collaboratore di san Paolo e da lui preposto alla comunità ecclesiale di Efeso. I due discepoli (Timoteo e Tito) sono destinatari di tre lettere ‘pastorali’ dell’apostolo, che fanno intravedere i primi lineamenti dei ministeri nella Chiesa. (Mess. Rom.)…
www.santiebeati.it/dettaglio/22450

San TITO Vescovo – Memoria
sec. I
Tito, anch’egli compagno di san Paolo nell’attività missionaria, fu posto alla guida della Chiesa di Creta. I due discepoli (Timoteo e Tito) sono destinatari di tre lettere ‘pastorali’ dell’apostolo, che fanno intravedere i primi lineamenti dei ministeri nella Chiesa. (Mess. Rom.)…
www.santiebeati.it/dettaglio/22500

MARIA VERGINE MADRE DEL BUON CONSIGLIO  
Miracolo: Genazzano, Roma, 25 aprile 1467
Il culto rivolto alla Madonna come «Madre del Buon Consiglio» si è diffuso largamente traendo origine dal paese di Genazzano, vicino Roma, dove a lei è dedicato un celebre santuario. La beata Vergine è giustamente onorata sotto il titolo di “Madre del Buon Consiglio»” ella è la madre di Cristo, che Isaia profeticamente chiamò “Consigliere mirabile” (Is 9, 5); visse tutta la sua vita sotto la guida dello “Spirito del consiglio”,…
www.santiebeati.it/dettaglio/97044

Santa PAOLA ROMANA Vedova 
Roma, 5 maggio 347 – Betlemme, 26 gennaio 406
Di ricchissima famiglia dell’alta aristocrazia romana, Paola nasce durante il regno di Costantino II. A quindici anni sposa Tossozio, un nobile del suo rango. Il suo è un matrimonio felice il cui frutto sono quattro figlie, Blesilla, Paolina, Eustochio e Ruffina, e un figlio, Tossozio. Ma a 32 anni Paola rimane vedova. Decide allora di aprire la casa accogliendo incontri, riunioni di preghiera e di approfondimento della dottrina cristiana, iniziative per i poveri. Nel 382 invita agli incontri il dalmata Giro…
www.santiebeati.it/dettaglio/38700

San TEOGENE DI IPPONA Martire 
www.santiebeati.it/dettaglio/38710

Sant’ AUSILIO DI FRéJUS Vescovo e martire 
† 26 gennaio 480
www.santiebeati.it/dettaglio/97847

Santi SENOFONTE, MARIA E FIGLI Martiri 
V secolo
La storia di questa famiglia di santi, festeggiata al 26 gennaio, inizia a Costantinopoli nel V secolo. Csenofonte e Maria, nonostante la loro richezza e la loro posizione sociale, si distinguevano per la loro semplicità d’animo e la bontà del cuore. Desiderosi di dare ai loro figli Arcadio e Giovanni una più completa formazione, li mandarono a Beirut in Fenicia. La Provvidenza volle che, andata distrutta la nave su cui erano in viaggio, i due fratelli furono miracolosamente salvati dalle onde …
www.santiebeati.it/dettaglio/38720

San GOBERTO DI FOSSES Confessore 
VIII-IX (?) sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/99412

San MARO (O MARCO) DI TREVIRI Vescovo 
† 480 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/97904

Sant’ AGOSTINO (EYSTEIN) ERLANDSSON Arcivescovo 
Norvegia, sec. XII – † Nidaros (Norvegia), 1188
Agostino (Eystein) Erlandsson, morto nel 1188, si batté per l’indipendenza della Chiesa norvegese dal potere politico e per la riforma del clero. Di origini nobili, studiò in Francia e, al ritorno, fu cappellano della regina. Poi arcivescovo di Nidaros, oggi Trondheim. La diocesi, appena nata, aveva 10 suffraganee (comprese Islanda, Groenlandia, Orcadi e Shetland). Lotte dinastiche lo costrinsero all’esilio in Inghilterra, dove scrisse la Vita di sant’Olaf. Alla fine tornò in patria e vi morì. (Avvenire)…
www.santiebeati.it/dettaglio/91529

San GIUSEPPE GABRIELE DEL ROSARIO BROCHERO Sacerdote 
Santa Rosa de Rio Primero, Argentina, 16 marzo 1840 – Villa Tránsito, Argentina, 26 gennaio 1914
José Gabriel del Rosario Brochero fu un sacerdote dell’Arcidiocesi di Córdoba, in Argentina. Destinato nel 1869 come parroco della cittadina di San Alberto, migliorò la vita dei suoi parrocchiani in tutti i campi, senza trascurare quello spirituale. Fu detto “el cura gaucho” (“il prete gaucho”) perché, come i famosi cavalieri argentini, percorreva chilometri e chilometri a dorso di mula, per farsi vicino a tutti. Condivise la condizione dei suoi fedeli fino …
www.santiebeati.it/dettaglio/95971

Sant’ ALBERICO DI CITEAUX Abate 
m. 26 gennaio 1108
Fu uno dei fondatori dei Cisterciensi. Fu il successore di san Roberto alla guida di Citeaux.
www.santiebeati.it/dettaglio/38900

Beata MARIA DE LA DIVE Vedova, martire 
Saint-Crespin-sur-Moine, Francia, 18 maggio 1723 – Angers, Francia, 26 gennaio 1794
Marie de la Dive nacque a Saint-Crespin-sur-Moine, nel dipartimento francese di Maine-et-Loire, il 18 maggio 1723. Nobildonna, vedova Du Verdier de la Sorinière, fu condannata alla ghigliottina per la sua fedeltà alla Chiesa. La sentenza fu eseguita il 26 gennaio 1794 presso Angers.Papa Giovanni Paolo II ha beatificato Marie de la Dive il 19 febbraio 1984 insieme con un gruppo complessivo di 99 martiri della diocesi di Angers, capeggiati dal sacerdote Guglielmo Repin, vittime della medesima persecuzione….
www.santiebeati.it/dettaglio/38740

Beato MICHELE KOZAL Vescovo e martire 
Nowy Folwark, Polonia, 25 settembre 1893 – Dachau, Germania, 26 gennaio 1943
Nasce nel villaggio di Nowy Folwark, nell’arcidiocesi di Poznam, in Polonia, il 25 settembre 1893 da una povera e numerosa famiglia molto religiosa. Dopo il diploma, si iscrive al Seminario di Poznam ma, con lo scoppio della Prima guerra mondiale, è costretto a terminare gli studi in quello di Gniezno. Nella cattedrale di questa città viene ordinato sacerdote il 23 febbraio del 1918. Nel 1929 diventa rettore del Seminario e, dieci anni più tardi, il 12 giugno 1939, Pio XII lo nomina vescovo aus…
www.santiebeati.it/dettaglio/92092

Beato GABRIELE MARIA (GIOVANNI STEFANO) ALLEGRA Sacerdote francescano 
La Punta, Catania, 26 dicembre 1907 – Hong Kong, Cina, 26 gennaio 1976
Fra’ Gabriele M. Allegra nasce il 26 dicembre 1907 a San Giovanni La Punta (CT). A 11 anni entra tra i frati. Completati gli studi, si reca a Roma per prepararsi alla vita missionaria in Cina. Qui traduce in cinese la Bibbia, nell’edizione cattolica. Fonda uno Studio Biblico ad Hong Kong ed erige uno Studio Sociologico a Singapore.Muore il 26 gennaio 1976. Le sue spoglie mortali si venerano nella chiesa di san Biagio in Acireale (CT). In questa città è stato beatificato il 29 settembre 2012….
www.santiebeati.it/dettaglio/90859

Beato CLAUDIO DI SAN ROMANO Mercedario 
Di bell’aspetto e cmportamento esemplare, il Beato Claudio di San Romano, si distinse nell’Ordine della Mercede. Nominato redentore, nell’anno 1320 venne inviato in Marocco, qui riscattò molti prigionieri e per la sua grazia e qualità fu molto onorato dal Re Miramolino.L’Ordine lo festeggia il 26 gennaio….
www.santiebeati.it/dettaglio/93940

Beato ARNALDO DE PRADES Mercedario 
Per una divina chiamata, il Beato Arnaldo de Prades, dalla attività di barbiere cambiò la sua vita diventando religioso mercedario. Grande annunciatore del vangelo, con le parole e le opere portò molte pecore perdute nel gregge del Signore e liberò dalle mani dei mori 197 schiavi. Fu presente alla morte di San Pietro Nolasco.L’Ordine lo festeggia il 26 gennaio….
www.santiebeati.it/dettaglio/93941

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


I Santi del giorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.