I Santi di Lunedì 26 Ottobre 2020


I SANTI DEL GIORNO, 26 OTTOBRE
da www.santiebeati.it

San FOLCO SCOTTI DI PIACENZA E PAVIA   Vescovo
1165 circa – 16 dicembre 1229
I resti di questo santo di origine irlandese sono custoditi nella cattedrale di Pavia, città della quale fu vescovo nel XIII secolo. Folco (o Fulco) nasce intorno al 1165 a Piacenza da una celebre famiglia, quella degli Scotti, originari dell’Irlanda, che viene identificata secondo la denominazione dell’epoca come patria degli «Scoti», scozzesi. Folco a 20 anni entra tra i canonici regolari di Sant’Eufemia. Viene inviato a Parigi a compiere gli studi di teologia a Parigi e al rientro viene eletto…
www.santiebeati.it/dettaglio/90403

Santi ANEURIN E GWINOC   Monaci gallesi
VI sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/98059

Sant’ ALFREDO IL GRANDE   Re del Wessex
Wantage, Berkshire, 849 – Wessex, 899
www.santiebeati.it/dettaglio/92430

Sant’ EADFRIDO DI LEOMINSTER   Sacerdote e monaco
† 675 (?)
www.santiebeati.it/dettaglio/98063

San BEANO DI ABERDEEN   Vescovo
† 1047
www.santiebeati.it/dettaglio/98078

Santi LUCIANO E MARCIANO   Martiri, venerati a Vich
† 250 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/75310

Santi ROGAZIANO E FELICISSIMO   Martiri
www.santiebeati.it/dettaglio/75320

Sant’ AMANDO DI STRASBURGO   Vescovo
IV sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/75330

San RUSTICO DI NARBONNE   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/75340

San GAUDIOSO (GAUDINO) DI SALERNO   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/75350

Sant’ APTONIO DI ANGOULEME   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/75360

Sant’ EATA DI HEXHAM   Vescovo
620 c. – 26 ottobre 686
www.santiebeati.it/dettaglio/75370

San WITTA (O VITTA O ALBINO)   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/75380

San MAURO DI PIACENZA   Vescovo
† 13 settembre 449
www.santiebeati.it/dettaglio/97145

San BEANO DI MORTLACH   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/75390

San CEDDA   Vescovo
† Lastingham, Inghilterra, 26 ottobre 664
San Cedda, fratello di San Chad, fu per un lungo periodo monaco a Lindisfarne in Inghilterra. Nel 653, con la conversione del re Peada, Cedda fu scelto per evangelizzare gli Angli centrali. Quando alcuni anni dopo anche san Sigeberto II, re dei sassoni orientali, abbracciò il cristianesimo, Cedda fu inviato con un altro compagno nell’odierna contea di Wessex per predicare e battezzare la popolazione locale. Esplorato l’intero territorio oggetto dell’opera missionaria, Cedda volle consultarsi con il suo super…
www.santiebeati.it/dettaglio/93119

Sant’ ORSA   Vergine e martire venerata a Pieve Vergonte
www.santiebeati.it/dettaglio/92115

Sant’ ALOR DI QUIMPER   Vescovo
VI secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/94692

Sant’ ELIAVO   Martire in Bretagna
VIII secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/94702

San SIGEBALDO DI METZ   Vescovo
Vescovo di Metz, Sigebaldo morì intorno all’anno 740 nell’abbazia di San Nabore, che lui stesso aveva fatto ristrutturare (oggi si chiama Saint Avold). Insieme a san Pirmino, il fondatore della celebre abbazia di Reichenau, diede vita al chiostro di Neuweiler (Neuwiller-les-Saverne) in Alsazia. Dal X secolo gran parte delle reliquie sono nella cattedrale di Metz. (Avvenire)…
www.santiebeati.it/dettaglio/91895

Beato GIUSEPPE PAPAMIHALI   Sacerdote e martire
Elbasan, Albania, 23 settembre 1912 – Maliq, Albania, 26 ottobre 1948
Josif Papamihali, di famiglia ortodossa ma vicino alla Chiesa Cattolica, si sentì chiamato a vivere in prima persona l’appello all’unità tra i cristiani: fu quindi inviato a Grottaferrata e a Roma, per ristabilire il rito greco-cattolico in Albania. Arrestato, venne condannato a dieci anni di lavori forzati nelle paludi di Maliq. Il 26 ottobre 1948, sfiancato dalle fatiche, cadde a terra mentre lavorava e venne seppellito vivo nel fango dai suoi compagni, costretti ad agire così dal…
www.santiebeati.it/dettaglio/97024

Beato BERNARDO DE FIGUEROLS   Mercedario
Generoso cavaliere laico dell’Ordine Mercedario, il Beato Bernardo de Figuerols, combatté energicamente contro i mori in Almeria (Spagna). Grande il suo valore quanto le sue virtù, di una fede straordinaria con la quale meritò molti favori dal cielo. Il Signore accompagnò la sua morte con santi prodigi.L’Ordine lo festeggia il 26 ottobre….
www.santiebeati.it/dettaglio/94767

Beato ARNALDO DA QUERALT   Mercedario
Grande difensore delle verità del vangelo contro le eresie dei saraceni, il Beato Arnaldo da Queralt, dovette sopportare molte ingiurie da parte dei mussulmani. Fu cavaliere laico mercedario del convento reale di Santa Maria d’Ausonia in Spagna dove condusse una vita esemplare e nello stesso convento morì nel bacio del Signore circondato dalla venerazione popolare.L’Ordine lo festeggia il 26 ottobre….
www.santiebeati.it/dettaglio/94770

Beata CELINA CHLUDZINSKA BORZECKA   Vedova, fondatrice
Antowil, Polonia, 29 ottobre 1833 – Cracovia, Polonia, 26 ottobre 1913
Celina Chludzinska nacque il 29 ottobre 1833 ad Antowil (Polonia) e morì il 26 ottobre 1913 a Cracovia (Polonia). Come santa Rita, attraversò tutti gli stati di vita del cristiano. Vergine, sposa, madre di famiglia, vedova, religiosa e fondatrice, aspirò costantemente alla perfezione cristiana. Innamorata della sua patria, operò per l’innalzamento spirituale dei polacchi dispersi in Europa e America. Moglie esemplare e madre di 4 figli, si trasferì a Vienna per meglio curare…
www.santiebeati.it/dettaglio/93273

Beato DAMIANO DA FINALE   Domenicano
Finale ? – Reggio Emilia, 1484
Nacque dalla nobile famiglia dei Furcheri a Finale, in Liguria. Ancora bambino fu miracolosamente liberato dalle mani di un folle che lo aveva rapito. Appena adolescente, vincendo la resistenza dei parenti che non potevano rassegnarsi a perderlo, vestì l’abito da domenicano. Studiò con assiduità e amore la Sacra Scrittura, da cui seppe trarre una pura e sostanziosa dottrina in vista di un’efficace predicazione. Infaticabile evangelizzò la Liguria e la Lombardia, dove contribuì a diffondere la verità cristiana. Ma l…
www.santiebeati.it/dettaglio/90812

Beato BONAVENTURA DA POTENZA (ANTONIO CARLO GERARDO LAVANCA)   Sacerdote dei Frati Minori Conventuali
Potenza, 4 gennaio 1651 – Ravello, Salerno, 26 ottobre 1711
Padre Bonaventura da Potenza nacque il 4 gennaio 1651; gli fu dato, al fonte battesimale, il nome di Antonio Carlo Gerardo. Entrò all’età di 15 anni tra i Frati Minori Conventuali. Passò per vari conventi: Aversa, Maddaloni, Lapio, Amalfi, Ischia, Nocera Inferiore (qui fu maestro dei novizi), Sorrento, Napoli e infine Ravello, dove morì il 26 ottobre 1711, per le conseguenze di una cancrena a una gamba. Fu un esempio di umiltà e, pur non essendo dotto, colpiva anche per la profond…
www.santiebeati.it/dettaglio/90366

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


I Santi del giorno