Entra in contatto con noi

I Santi del giorno

I Santi di Lunedì 12 Aprile 2021

Pubblicato

il

San ZENO (ZENONE) DI VERONA   Vescovo
Mauritania, IV secolo – Verona, 12 aprile 372
Proveniente dall’Africa, forse dalla Mauritania, dal 362 alla morte fu vescovo di Verona, dove fondò la prima chiesa. Dovette confrontarsi con il paganesimo e l’arianesimo, che confutò nei suoi discorsi. I suoi iscritti ricordano quelli di più affermati scrittori africani e ci danno notizie importanti su di lui e sulla sua attività pastorale. Preoccupazione primaria di Zeno fu quella di confermare e rinforzare clero e popolo nella vita della fede, soprattutto con l’esempio della sua cari…
www.santiebeati.it/dettaglio/49300

Santa VISSIA DI FERMO   Vergine e martire
Fermo (Ascoli Piceno), † 250 ca.
www.santiebeati.it/dettaglio/91652

San DAVIDE URIBE VELASCO   Sacerdote e martire
Buenavista de Cuéllar, Messico, 29 dicembre 1889 – San José Vidal, Messico, 11 aprile 1927
www.santiebeati.it/dettaglio/90134

San GIUSEPPE MOSCATI   Laico
Benevento, 25 luglio 1880 – Napoli, 12 aprile 1927
Originario di Serino di Avellino, nacque a Benevento nel 1880, ma visse quasi sempre a Napoli, la «bella Partenope», come amava ripetere da appassionato di lettere classiche. Si iscrisse a medicina «unicamente per poter lenire il dolore dei sofferenti». Da medico seguì la duplice carriera sopra delineata. In particolare salvò alcuni malati durante l’eruzione del Vesuvio del 1906; prestò servizio negli ospedali riuniti in occasione dell’epidemia di colera del 1911; …
www.santiebeati.it/dettaglio/77850

San SABA IL GOTO   Martire
m. Targoviste, Romania, 12 aprile 372
San Saba il Goto nel corso della persecuzione scatenata contro i cristiani dal re goto Atanarico, il 12 aprile 372, terzo giorno dopo la Pasqua, fu precipitato nel fiume Buzau presso Targoviste (Romania) dopo molte torture per aver rifiutato la carne offerta agli idoli….
www.santiebeati.it/dettaglio/92722

San GIULIO I   Papa
+ Roma, 352
(Papa dal 06/02/337 al 12/04/352) Romano. Combatte con ogni mezzo l’arianesimo, convocando diversi concili, che riconfermarono – contro le tesi ariane di alcuni vescovi – la dottrina trinitaria. È un diacono romano, eletto dopo il breve pontificato di papa Marco (10mesi) e due mesi prima della morte di Costantino, l’imperatore che ha dato libertà ai cristiani. Gli tocca affrontare una gravissima crisi nella Chiesa, peggiorata dalle ingerenze del potere imperiale, rappresentato da tre figli ed …
www.santiebeati.it/dettaglio/49250

San BASILIO DI PARIO   Vescovo
www.santiebeati.it/dettaglio/49260

Sant’ ERCHEMBODONE   Vescovo di Therouanne
† 12 aprile 742
www.santiebeati.it/dettaglio/93041

San DAMIANO DI PAVIA   Vescovo
m. 12 aprile 710/711
www.santiebeati.it/dettaglio/91281

San COSTANTINO DI GAP   Vescovo
† metà del V secolo
www.santiebeati.it/dettaglio/92859

Sant’ ALFERIO   Abate
Salerno, 930 – 12 aprile 1050
Nato a Salerno nel 930 dalla nobile famiglia dei Pappacarbone, servì per lungo tempo Guaimaro, principe della sua città. Settantenne, nel 1002, era a capo di una legazione diretta in Francia al re Enrico II. Essendosi ammalato prima di valicare le Alpi, chiese ospitalità al monastero di San Michele della Chiusa e fece voto di farsi monaco se fosse guarito. Ristabilitosi, lasciò il mondo per rivestire l’abito benedettino, e seguì a Cluny sant’Odilone incontrato nel convento della Chiusa. Alcuni anni dopo, il princip…
www.santiebeati.it/dettaglio/90560

Santi FERDINANDO DA PORTALEGRE ED ELEUTERIO DE PLATEA   Martiri mercedari
† 1257
Santi Ferdinando da Portalegre, di origine portoghese, si trasferì successivamente in Spagna dove trascorse la maggior parte della sua vita nelle città di Toledo, Valladolid e Saragozza quando un giorno per ispirazione divina prese l’abito della Mercede. San Eleuterio de Platea, nativo di Narbona in Francia, entrato nell’ordine Mercedario si distinse per l’insigne pietà e gran zelo per l’osservanza austera. Questi due cavalieri laici e compagni di redenzione, nell’anno 1257, furono inviati in missione in terra d’Af…
www.santiebeati.it/dettaglio/93902

Santa TERESA DI GESù DELLE ANDE (GIOVANNA FERNANDEZ SOLAR)   Monaca carmelitana
Santiago del Cile, 13 luglio 1900 – Los Andes, Cile, 12 aprile 1920
Juana Fernández Solar nacque il 13 luglio 1900 a Santiago del Cile, da genitori benestanti e piissimi cristiani. Due giorni dopo fu battezzata. L’esempio e gli insegnamenti dei genitori furono la sua prima educazione cristiana. Ricevette il sacramento della Confermazione il 22 ottobre 1909 e la Prima Comunione l’11 settembre 1910. Il 7 maggio 1919 entrò, con l’approvazione dei genitori, tra le Carmelitane Scalze della cittadina di Los Andes, prendendo il nome di Teresa di Gesu’. Prese l’abito religios…
www.santiebeati.it/dettaglio/62425

Beato LORENZO   Sacerdote
Sec. XIV
www.santiebeati.it/dettaglio/49270

Beato PEDRO RUIZ ORTEGA   Chierico e martire
Alunno al terzo anno teologia. Gioioso per la sua vocazione religiosa, stava già sognando la sua ordinazione. In viaggio per Roma con il servo di Dio Pedro Roca e tre altri giovani, arrestati nel Pobla de Lillet, il 4 aprile 1937, furono imprigionati in Manresa fino al 12 del mese in cui sono stati uccisi lo stesso giorno a Sant Fruitos de Bages. I suoi resti non sono stati individuati….
www.santiebeati.it/dettaglio/96633

Beato PEDRO ROCA TOSCAS   Chierico e martire
Studente religioso del primo anno. Aveva un altro fratello religioso nell’Istituto. Era gioviale e allegro con tutti. Con una passione per la letteratura, soprattutto in lingua Catalana, è stato un ottimo poeta. Costretto a lasciare il seminario di Barcellona, si rifugiò in una casa privata, poi a Mura e Manresa nella sua casa di famiglia. Desideroso di arrivare a Roma per continuare i suoi studi teologici, ha cercato di farlo con il servo di Dio Pedro Ruiz e tre altri giovani, ma sono stati arrestati…
www.santiebeati.it/dettaglio/96634

Per informazioni, richieste, rimozioni e comunicati invia una mail a info@sbircialanotizia.it

I Santi del giorno

I Santi di Lunedì 5 Dicembre 2022

Pubblicato

il

San SABA ARCHIMANDRITA   Abate 
Mutalasca, Cesarea di Cappadocia, 439 – Mar Saba, Palestina, 5 dicembre 532
Nasce nel 439 a Cesarea di Cappadocia. La sua famiglia, cristiana, lo indirizza verso gli studi presso il vicino monastero di Flavianae. Ne esce con un’istruzione e con il desiderio di farsi monaco. Attorno ai 18 anni arriva pellegrino in Terrasanta. Sul cammino sosta sempre in comunità monastiche di diverso tipo: di vita comune, anacoretiche, nelle loro grotte o capanne. È così che trova una guida nel monaco Eutimio detto «il grande», col quale condividerà la vita eremitica …
www.santiebeati.it/dettaglio/80600

San PELINO   Vescovo di Brindisi 
Sec. VII
www.santiebeati.it/dettaglio/90626

San BASSO DI NIZZA   Vescovo e martire 
www.santiebeati.it/dettaglio/90633

San COLMAN UA H-EIRC    
www.santiebeati.it/dettaglio/98097

San DALMAZIO (DALMAZZO) DI PAVIA   Martire 
www.santiebeati.it/dettaglio/80500

Sant’ APRO   Eremita 
VII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/98167

San GIOVANNI ALMOND   Sacerdote e martire 
Allerton, Inghilterra, 1576 – Londra, Inghilterra, 5 dicembre1612
www.santiebeati.it/dettaglio/93305

Santa CRISPINA   Martire a Tebessa 
Sec. IV
Crispina, martire. Nata a Tagora, in Numidia, nel 304, durante la persecuzione di Diocleziano e Massimiano, venne arrestata e processata a Tebessa, nell’Africa Proconsolare.
www.santiebeati.it/dettaglio/90495

Santa CONSOLATA DI GENOVA   Monaca 
Epoca incerta
Secondo una leggenda Consolata sarebbe nata nei pressi del lago di Tiberiade durante un pellegrinaggio dei suoi genitori genovesi. Educata sull’esempio di Giovanni Battista, sarebbe poi entrata in un monastero fondato dal padre in Terra Santa. I Crociati genovesi portarono a Genova il suo corpo nel 1109 e qui le fu dedicata una chiesa….
www.santiebeati.it/dettaglio/91030

San GUGLIELMO SAGGIANO   Mercedario, martire 
Di origine italiana, San Guglielmo Saggiano, proveniva da una delle case più nobili di Ancona nelle Marche, quando la sua famiglia si stabilì in Linguadoca (Francia). Alla morte dei familiari il giovane Guglielmo entrò risoluto nell’Ordine della Mercede nel convento di Tolosa. Poi passò in Spagna, prima a Barcellona poi a Valenza, dove prese l’abito, nominato in seguito redentore in Africa si imbarcò per Algeri. Arrivato in terra mussulmana iniziò a redimere schiavi, ma preso dai mori in odio alla fede cattolica, v…
www.santiebeati.it/dettaglio/93853

San GERALDO (GERARDO) DI BRAGA   Vescovo 
† 5 dicembre 1109
Monaco del monastero cluniacense di Moissac, Francia, eletto Arcivescovo di Braga, Portogallo. Rinnovò il culto divino, restaurò chiese e promosse la disciplina ecclesiastica….
www.santiebeati.it/dettaglio/80560

San LUCIDO DI AQUARA   Monaco 
n. Aquara, 960 circa
www.santiebeati.it/dettaglio/64750

Beato GIOVANNI GRADENIGO   Monaco 
Sec. X-XI
www.santiebeati.it/dettaglio/90914

Beata AGOSTINA (MARíA ANUNCIACIóN) PEñA RODRíGUEZ  Religiosa e martire 
Ruanales, Cantabria, Spagna, 23 marzo 1900 – Aravaca, Madrid, 5 dicembre 1936
Suor Agostina Peña Rodríguez, al secolo María Anunciación, era una religiosa delle Suore Serve di Maria Ministre degli Infermi, fondate da santa Maria Soledad Torres Acosta. Venne incaricata di accudire le consorelle anziane, in particolare suor Aurelia Arambarri Fuente, sofferente di paralisi. Con lo scoppio della guerra civile spagnola, dovette abbandonare il sacro abito e rifugiarsi con suor Aurelia e altre due consorelle in una casa fidata, ma dovette separarsi da loro. Accusata di e…
www.santiebeati.it/dettaglio/96082

Beato NARCISO PUTZ   Sacerdote e martire 
Sierakow, Polonia, 28 ottobre 1877 – Dachau, Germania, 5 dicembre 1942
Narcyz Putz, sacerdote dell’arcidiocesi di Poznan, cadde vittima dei nazisti nel celebre campo di concentramento tedesco di Dachau. Papa Giovanni Paolo II il 13 giugno 1999 lo elevò agli onori degli altari con ben altre 107 vittime della medesima persecuzione….
www.santiebeati.it/dettaglio/93113

Beato BARTOLOMEO FANTI   Sacerdote carmelitano 
Mantova, 1428 circa – 5 dicembre 1495
Bartolomeo Fanti nacque a Mantova nella prima metà del secolo XV e diciassettenne entrò nella Congregazione mantovana dell’Ordine carmelitano. La sua vita spirituale si imperniò sulla contemplazione della Passione, sull’Eucaristia e sulla devozione alla Beata Vergine. Assunse la direzione della Confraternita di Maria, istituita presso la sua chiesa conventuale, e ne stese poi gli statuti e la regola. Morì a Mantova il 5 dicembre 1495. Il suo corpo è venerato nel santuario …
www.santiebeati.it/dettaglio/90053

Beato NICOLA (NICCOLò) STENONE    
Copenaghen (Danimarca), 11 gennaio 1638 – Schwerin (Meclenburgo, Germania), 5 dicembre 1686
www.santiebeati.it/dettaglio/90584

Beato FILIPPO RINALDI   Sacerdote salesiano 
Lu Monferrato, Alessandria, 28 Maggio 1856 – Torino, 5 dicembre 1931
Nato nel 1856 a Lu Monferrato nell’Alessandrino, Filippo Rinaldi a 21 anni conobbe don Bosco. Divenuto prete nel 1882 e maestro dei novizi, fu inviato in Spagna dove divenne Ispettore e contribuì allo sviluppo dei Salesiani in loco. Da vicario generale della congregazione, diede impulso ai cooperatori, alla pastorale vocazionale, istituì le federazioni mondiali degli ex allievi e allieve, fu attento al mondo del lavoro. Sostenne le Figlie di Maria Ausiliatrice e intuì il ruolo delle «Zela…
www.santiebeati.it/dettaglio/90078

Beato GIOVANNI BATTISTA FOUQUE   Sacerdote 
Marsiglia, Francia, 12 settembre 1851 – 5 dicembre 1926
Jean-Baptiste Fouque nacque a Marsiglia il 12 dicembre 1851. Ordinato sacerdote il 10 giugno 1876, fu viceparroco durante tutta la sua vita, in varie parrocchie della sua città. Sostenuto economicamente da molti benefattori e fiducioso nella Provvidenza divina, avviò numerose opere a sostegno specialmente dell’infanzia abbandonata, che lo fecero soprannominare «il San Vincenzo de Paoli di Marsiglia». Era anche un confessore instancabile e un apprezzato predicatore. Morì il 5 d…
www.santiebeati.it/dettaglio/97758

Continua a leggere

I Santi del giorno

I Santi di Domenica 4 Dicembre 2022

Pubblicato

il

San GIOVANNI DAMASCENO   Sacerdote e dottore della Chiesa – Memoria Facoltativa
Damasco, 650 – 749
Nacque intorno al 675 a Damasco (da cui Damasceno) in Siria. Suo padre era ministro delle finanze. Colto e brillante, divenne consigliere e amico del Califfo cioè il prefetto arabo che guidava la regione. La frequentazione del monaco siciliano Cosmo, portato schiavo a Damasco, determinò in lui il desiderio di ritirarsi a vita solitaria, in compagnia del fratello, futuro vescovo di Maiouna. Andò dunque a vivere nella «laura» di San Saba, piccolo villaggio di monaci a Gerusalemme, dov…
www.santiebeati.it/dettaglio/30250 

San FELICE DI BOLOGNA   Vescovo 
397? – 432
www.santiebeati.it/dettaglio/72710

Sant’ APRO DI GRENOBLE   Sacerdote ed eremita 
VII sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/80390

Santa BARBARA   Vergine e martire 
sec. III
Nacque a Nicomedia nel 273. Si distinse per l’impegno nello studio e per la riservatezza, qualità che le giovarono la qualifica di «barbara», cioè straniera, non romana. Tra il 286-287 Barbara si trasferì presso la villa rustica di Scandriglia, oggi in provincia di Rieti, al seguito del padre Dioscoro, collaboratore dell’imperatore Massimiano Erculeo. La conversione alla fede cristiana di Barbara provocò l’ira di Dioscoro. La ragazza fu così costretta a rifugiarsi in u…
www.santiebeati.it/dettaglio/80400

San GIOVANNI IL TAUMATURGO   Vescovo di Poliboto 
IX sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/80420

Sant’ ANNONE DI COLONIA   Vescovo 
www.santiebeati.it/dettaglio/80430

Sant’ ADA (ADREILDE) DI LE MANS   Badessa 
www.santiebeati.it/dettaglio/59950

Beata CATERINA DEGLI ANGELI   Clarissa 
† 1525
www.santiebeati.it/dettaglio/98102

Sant’ OSMUND DI SALISBURY   Vescovo 
www.santiebeati.it/dettaglio/80440

San BERNARDO DEGLI UBERTI   Vescovo 
Firenze, 1060 circa – Parma, 4 dicembre 1133
Nato intorno al 1060 a Firenze dalla nobile famiglia degli Uberti, Bernardo ereditò vasti possedimenti che donò a parenti, amici e al monastero cittadino di San Salvi, dove giovanissimo entrò nell’ordine Vallombrosano. Divenne abate e in seguito generale della congregazione. Sotto di lui essa si sviluppò in Emilia e Lombardia. Urbano II lo creò cardinale, lo fece vicario pontificio in Alta Italia e legato a Canossa nei domini di Matilde. Si adoperò per dirimere molte contes…
www.santiebeati.it/dettaglio/80450

Santi RAIMONDO DI SAN VITTORE E GUGLIELMO DI SAN LEONARDO   Martiri mercedari 
† 1242
Originari di Francia, i Santi Raimondo di San Vittore e Guglielmo di San Leonardo, visitarono frequentemente gli schiavi detenuti nelle carceri in Andalusia (Spagna). Convertirono molti infedeli alla verità cattolica finché furono presi dai mori che accecati dall’odio verso la religione di Cristo invano tentarono di costringerli a rinnegare il loro credo. Così dopo crudeli percosse furono decollati ed esultanti raggiunsero la gloria dei martiri del Signore offerti come incenso prezioso, nell’anno 1242 a Lorca.L’Ord…
www.santiebeati.it/dettaglio/94797

San CRISTIANO   Vescovo 
Prussia (Germania), XIII sec. – Sulejow (Polonia), 4 dicembre1245
www.santiebeati.it/dettaglio/77400

San SUAIRLECH   Abate 
† 774
www.santiebeati.it/dettaglio/97624

San SIGIRANNO (CIRANO)   Abate nel Berry 
Sec. VII
www.santiebeati.it/dettaglio/90494

San SOLA (SUALO)   Eremita a Eichstatt 
www.santiebeati.it/dettaglio/92057

San MELEZIO DI SPOLETO   Vescovo 
V-VI sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/98983

San GIOVANNI CALABRIA   Sacerdote 
Verona, 8 ottobre 1873 – Verona, 4 dicembre 1954
È il 1900. In una nebbiosa sera di novembre, Giovanni Calabria, giovane studente veronese di teologia, scorge un mucchietto di stracci in un anfratto del portone: è un piccolo zingarello costretto a elemosinare e portare ogni giorno una certa somma per sfuggire a botte e soprusi; non sapendo dove altro rifugiarsi, cerca – come può – di difendersi dal freddo. È un disperato come tanti, uno di quelli per cui non esiste la parola futuro. Giovanni lo porta nella sua casa e lo affida alla mad…
www.santiebeati.it/dettaglio/73650

Sant’ ERACLA DI ALESSANDRIA   Vescovo 
† 247/8
www.santiebeati.it/dettaglio/80360

San MELEZIO DI SEBASTOPOLI   Vescovo 
IV sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/80370

Beato GIROLAMO DE ANGELIS (DEGLI ANGELI)   Sacerdote gesuita, martire 
Enna, Sicilia, 1568 – Yeddo, Giappone, 4 dicembre 1623
Entrato nella Compagnia di Gesù, fu ordinato sacerdote a Lisbona e partì, insieme col p. Carlo Spinola, alla volta del Giappone, dove giunse nel 1602. Fu prima superiore della casa di Fouchimi, poi eresse la residenza di Sourounga e stava lavorando per fondarne una a Yedo quando scoppiò violentissima la persecuzione. Nel 1614, anno in cui i missionari ebbero l’ordine di abbandonare il Giappone, egli si nascose a Nagasaki e continuò a far del bene. Catturato e messo in carcere, dopo torm…
www.santiebeati.it/dettaglio/91230

Beato SIMONE YEMPO   Religioso gesuita, martire 
Notzu, Findo, 1580 – 1623
In gioventù entrò in un monastero buddista, ma successivamente abbracciò la fede cattolica. Durante le persecuzioni in Giappone, fu catturato e condannato al rogo….
www.santiebeati.it/dettaglio/90719

Beato EUSTACHIO GARCíA CHICOTE   Religioso cistercense, martire 
Támara de Campos, Spagna, 16 agosto 1891 – Santander, Spagna, 4 dicembre 1936
Entrò nel Monastero di San Isidoro di Dueñas (Spagna). Nonostante fosse un buon lavoratore e molto silenzioso, la sua poca forza fisica lo condusse ad avere la dispensa dai voti; restò comunque al servizio dell’Ordine presso il monastero di Val San José. Nel 1928 sollecitò la sua riammissione e la ottenne ricominciando il noviziato nel Monastero di Santa Maria di Viaceli. Emise i voti solenni nel gennaio del 1934. Fu ucciso insieme a quattro confratelli. La sua beatificazion…
www.santiebeati.it/dettaglio/98929

Beato ANGELO DE LA VEGA GONZáLEZ   Vedovo, fratello converso cistercense, martire 
Noceda del Bierzo, Spagna, 15 ottobre del 1868 – Santander, Spagna, 4 dicembre 1936
Contrasse matrimonio nel 1891. Rimasto vedovo, si prese cura degli otto figli che educò alla fede cristiana. Nel gennaio del 1931 iniziò il noviziato come fratello converso, emise la professione solenne nel gennaio 1936. Fu ucciso insieme a quattro confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98930

Beato EZECHIELE ÁLVARO DE LA FUENTE   Religioso cistercense, martire 
Espinosa de Cerrato, Spagna, 21 maggio 1917 – Santander, Spagna, 4 dicembre 1936
Entrò come oblato nel Monastero di Viaceli. Nel 1933 prese l’abito come novizio ed emise i voti temporali due anni dopo. Fu ucciso insieme a quattro confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98931

Beato EULOGIO ÁLVAREZ LóPEZ   Religioso cistercense, martire 
Quintana de Fuseros, Spagna, 28 luglio 1916 – Santander, Spagna, 4 dicembre 1936
Entrò nel Monastero di Santa Maria di Viaceli nel 1930. Emise la professione temporanea nell’aprile del 1935. Fu ucciso insieme a quattro confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98932

Beato BENVENUTO MATA UBIERNA   Novizio cistercense, martire 
Celadilla Sotobrin, Spagna, 24 maggio 1908 – Santander, Spagna, 4 dicembre 1936
Entrò nel Monastero di Santa Maria di Viaceli; dopo aver appena iniziato il noviziato, fu ucciso insieme a quattro confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98933

Beato GUIDO DA SELVENA   Religioso 
Selvena, Grosseto, 1200 – Seggiano, 1287/8
Nacque nel 1200 a Selvena (Grosseto), divenne francescano e visse in santità profetizzando e operando miracoli. Morì nel 1287 circa nel convento del Colombaio presso Seggiano….
www.santiebeati.it/dettaglio/96181

Beato GIOVANNI HARA MONDO   Terziario francescano, martire 
Usui, Giappone, ? – Tokyo, Giappone, 4 dicembre 1623
Laico della diocesi giapponese di Funai e terziario francescano, Giovanni Hara Mondo subì il martirio nella sua patria nel contesto di feroci ondate persecutorie contro i cristiani. In seguito ad un rapido processo iniziato con il Nulla Osta della Santa Sede concesso in data 2 settembre 1994, è stato riconosciuto il suo martirio il 1° luglio 2007 ed è stato beatificato il 24 novembre 2008, sotto il pontificato di Papa Benedetto XVI, unitamente ad altri 187 martiri giapponesi….
www.santiebeati.it/dettaglio/94395

Beato PIETRO PETTINAIO   Terziario francescano 
Campi, Siena, ? – Siena, 4 dicembre 1289
Questo è un beato laico. Fabbrica e vende pettini; di qui il soprannome. È nato in data incerta a Campi, poi la sua famiglia si è trasferita nella vicina Siena. Sposato, ma senza figli, diventa proprietario di una casa e di una vigna, e si fa presto notare per la generosità anche verso i concorrenti: nei giorni di mercato, arriva tardi a vendere per non danneggiarli troppo. Ma non è mai in ritardo all’ospedale di Santa Maria della Scala, dove medica ferite e piaghe; né…
www.santiebeati.it/dettaglio/91337

Beata MARIA DI PISA   Sposa, monaca e reclusa 
† Pisa, 4 dicembre 1200
www.santiebeati.it/dettaglio/97750

Beato ADOLFO KOLPING   Sacerdote, fondatore 
Kerpen (Colonia), 8 dicembre 1813 – Colonia, 4 dicembre 1865
Adolph Kolping da calzolaio si fece sacerdote e da vero “padre dei lavoratori artigiani” fondò un’opera, Kolpingwerk, diffusa in tutto il mondo con centinaia di migliaia di membri. Nato nel 1813 a Kerpen (vicino Colonia) da famiglia di pastori, esercitò il mestiere di ciabattino in giro per la Germania. Poi riprese gli studi interrotti e fu ordinato prete a Colonia. Fu destinato alla zona industriale di Wuppertal e divenne assistente della locale società dei giovani lavoratori. Nel 1835 fondò la prima casa di assis…
www.santiebeati.it/dettaglio/91899

Continua a leggere

I Santi del giorno

I Santi di Sabato 3 Dicembre 2022

Pubblicato

il


San FRANCESCO SAVERIO
   Sacerdote gesuita – Memoria
Xavier, Spagna, 1506 – Isola di Sancian, Cina, 3 dicembre1552
Nel XVI numerosi testimoni della fede compresero l’importanza di superare i “nuovi” confini geografici per portare il Vangelo là dove non era ancora giunto. Tra questi vi fu anche san Francesco Saverio, che spese tutte le sue energie per donare il messaggio del Risorto alle popolazioni del lontano Oriente, dall’India all’Indonesia, fino al Giappone. La sua memoria è un’occasione per riflettere sui confini – vicini o lontani – che oggi siamo chiamat…
www.santiebeati.it/dettaglio/25450

Sant’ AUDENZIO DI TOLEDO   Vescovo 
sec. IV
www.santiebeati.it/dettaglio/97070

San SOFONIA   Profeta 
VII secolo a.C.
Sofonia fu il primo di una serie di profeti inviati da Dio nel regno meridionale di Giuda, tra la caduta del regno settentrionale nel 722 a.C. e prima della sua caduta nel 587 a.C. Il contesto storico in cui si colloca la sua vicenda è dopo la morte del re Ezechia con l’ascesa al trono di suo figlio Manasse. Ma questo favorì il ritorno alle pratiche pagane, quali il culto di Baal, l’astrologia, l’adorazione degli spiriti e il sacrificio di bambini. Perseguitò infine i profeti ed arrivò a…
www.santiebeati.it/dettaglio/92469

Sant’ EMMA DI LESUM   Contessa 
ca. 975-980 – 3 dicembre 1038
www.santiebeati.it/dettaglio/80200

San CASSIANO DI TANGERI   Martire 
† Tangeri, Marocco, 30 ottobre 298
www.santiebeati.it/dettaglio/80250

Santi CLAUDIO, ILARIA, GIASONE E MAURO   Martiri a Roma 
Sec. III
www.santiebeati.it/dettaglio/90498

Sant’ ABBONE DI AUXERRE   Vescovo 
† 3 dicembre 860
www.santiebeati.it/dettaglio/97167

San LUCIO DI COIRA   Vescovo e martire 
www.santiebeati.it/dettaglio/80300

Sant’ ANTEMIO DI POITIERS   Vescovo 
V sec.
www.santiebeati.it/dettaglio/99511

San BIRINO DI DORCHESTER   Vescovo 
m. 649/650
Secondo Beda il Venerabile i Sassoni occidentali, al tempo del re Cinigilso, furono convertiti alla fede cristiana da Birino, inviato da papa Onorio I (625-38). Egli, dopo essere stato consacrato vescovo da Asterio, vescovo di Genova, si diresse in Britannia col proposito di spingersi oltre i territori degli Angli, dove nessun predicatore l’avesse preceduto. Di fatto di dedicò all’evangelizzazione dei Sassoni occidentali (detti allora Gevissi), ancora completamente pagani. Nel 635, a un anno dal suo sbarco, convert…
www.santiebeati.it/dettaglio/80350

Beato GUGLIELMO DE BAS   Mercedario 
† 1260
Illustre cavaliere di Montpellier (Francia), il Beato Guglielmo de Bas, fu il secondo Maestro Generale dell’Ordine Mercedario.Designato dalla Madre di Dio come successore di San Pietro Nolasco nella” carica di generalato, fu eletto il 12 giugno 1245 e degnamente svolse tale mansione fino alla fine. Molto compassionevole verso gli schiavi per i quali subì molte pene rimanendo anche in ostaggio per essi, benvoluto da Re e Prìncipi che ne seppe conquistare la loro fiducia con la parola e l’esempio di vita. In età molt…
www.santiebeati.it/dettaglio/94792

Beato EDOARDO COLEMAN   Martire 
www.santiebeati.it/dettaglio/80210

Beato PIO (JULIáN) HEREDIA ZUBíA   Sacerdote cistercense, martire 
Larrea, Spagna, 16 febbraio 1875 – Santander, Spagna, 3 dicembre 1936
Entrato nel noviziato nel Monastero Cistercense della Stretta Osservanza di Val San José a Getafe (Spagna), fu ordinato sacerdote il 18 marzo 1899. In seguito fu destinato al Monastero di Santa Maria di Viaceli dove divenne Maestro dei novizi e Superiore. Si dedicò in maniera instancabile alla comunità e venne considerato da tutti come uomo di preghiera e di profonda devozione mariana. Fu ucciso con cinque confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98922

Beato AMEDEO GARCíA RODRíGUEZ   Sacerdote cistercense, martire 
Villaviciosa di Perros, Spagna, 14 settembre 1905 – Santander, Spagna, 3 dicembre 1936
Entrò nel Monastero Cistercense di Santa Maria di Viaceli e nel 1929 fu ordinato sacerdote. Fu ucciso con cinque confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98923

Beato VALERIO RODRíGUEZ GARCíA   Sacerdote cistercense, martire 
Villaviciosa di Perros, Spagna, 10 giugno 1906 – Santander, Spagna, 3 dicembre 1936
Entrò nel Monastero di Santa Maria di Viaceli e nel 1930 fu ordinato sacerdote. Fu ucciso insieme a cinque confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98924

Beato GIOVANNI BATTISTA FERRíS LLOPIS   Sacerdote cistercense, martire 
Valencia, Spagna, 24 marzo 1905 – Santander, Spagna, 3 dicembre 1936
Dopo una breve esperienza presso i Padri Scolopi, conobbe il Servo di Dio Pío Heredia e, sentendosi chiamato alla vita monastica, entrò nel Monastero di Santa Maria di Viaceli e nel 1932 fu ordinato sacerdote. Fu uccisio con cinque confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98925

Beato ALVARO GONZáLES LóPEZ   Religioso cistercense, martire 
Noceda del Bierzo, Spagna, 27 aprile 1915 – Santander, Spagna, 3 dicembre 1936
Entrò nel Monastero di Santa Maria di Viaceli ma a causa della guerra civile fu costretto a fare ritorno a casa. Rientrato, emise la prima professione il 1° gennaio 1934. Fu ucciso insieme a cinque confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98926

Beato ANTONIO DELGADO GONZáLEZ   Oblato cistercense, martire 
Espinosa di Villagonzalo, Spagna, 4 novembre 1913 – Santander, Spagna, 3 dicembre 1936
Entrò nel Monastero di Santa Maria di Viaceli ma al termine del noviziato non rinnovò i voti, lasciò il Monastero dove, però, rientrò, più maturo e fervoroso, nel 1935. Fu uccisio insieme a cinque confratelli. La sua beatificazione ha avuto luogo il 3 ottobre 2015….
www.santiebeati.it/dettaglio/98928

Beato LADISLAO BUKOWINSKI   Sacerdote 
Berdyczów, Ucraina, 22 dicembre 1904 – Karaganda, Kazakhstan, 3 dicembre 1974
Władysław (in italiano Ladislao) Bukowiński, nato a Berdyczównell’attuale Ucraina il 22 dicembre 1904, fu ordinato sacerdote dall’arcivescovo di Cracovia Adam Stefan Sapieha il 28 giugno 1931. Dal 1931 al 1935 fu catechista a Rabka e, dal 1935 al 1936, viceparroco e catechista a SuchaBeskidzka; poi chiese di essere inviato a Łuck, nel voivodato di Volinia, dove operò fino al gennaio 1945 a favore degli abitanti della Polonia orientale. Nominato nel frattempo parroco del…
www.santiebeati.it/dettaglio/96652

Beato GIOVANNI NEPOMUCENO TSCHIDERER VON GLEIFHEIM    
Bolzano, 15 aprile 1777 – Trento, 3 dicembre 1860
Quinto di sette fratelli, Giovanni Nepomuceno de Tschiderer nacque a Bolzano il 15 aprile 1777. Nel 1785 la famiglia dovette trasferirsi a Innsbruck, ma l’anno successivo Giovanni tornò a Bolzano dal nonno materno per poter frequentare il ginnasio dei francescani. Il 27 luglio 1800 venne ordinato sacerdote a Bolzano e celebrò la prima Messa a Collalbo sull’altopiano del Renon. Nel 1802 si recò per un anno a Roma dove fu più volte ricevuto in udienza da papa Pio VII. Nel 1810 poté …
www.santiebeati.it/dettaglio/80525

Beato LUIGI GALLO   Mercedario, martire 
† Marocco, 1258
Redentore mercedario, il Beato Luigi Gallo, fu inviato in Marocco per redenzione, venne catturato dai mori mentre predicava il vangelo e spiegava le eresie dei mussulmani. Per la difesa della religione di Cristo subì molte pene e prigionia, in ostaggio per gli schiavi più volte venne flagellato ed infine ricevette gloriosamente il martirio fra le fiamme di un rogo nell’anno 1258. L’Ordine lo festeggia il 3 dicembre….
www.santiebeati.it/dettaglio/93854

Beato GIOVANNI FRANCESCO MACHA   Sacerdote e martire 
Chrozów, Polonia, 18 gennaio 1896 – Katowice, Polonia, 3 dicembre 1942
Sacerdote diocesano, martire, rivisse, nell’oscurità di una ingiusta prigionia, trovò in Dio la forza e la mitezza per affrontare il difficile Calvario della persecuzione; ucciso in odium fidei nel 1942. La beatificazione di Jan Franciszek Macha è stata celebrata il 20 novembre 2021….
www.santiebeati.it/dettaglio/97976

Beati CORRADO E VII COMPAGNI   Martiri in Siria 
† Siria, 1269
www.santiebeati.it/dettaglio/93666

Continua a leggere

Articoli recenti

Post popolari