Guerra Ucraina-Russia, Macron a Putin: “Peggio deve ancora venire”


Sulla guerra in corso in Ucraina, il presidente francese Emmanuel Macron ha detto al suo omologo russo Vladimir Putin che sta commettendo un ”grave errore”, che la guerra costerà caro alla Russia e che ”il peggio deve ancora venire”. Lo rende noto l’Eliseo spiegando che Putin, nel corso del colloquio telefonico con Macron, ha espresso la sua ”grande determinazione” ad ”andare avanti” con il piano dell’esercito di Mosca. Putin ha detto inoltre che la situazione sarebbe “peggiorata” se gli ucraini non avessero accettato le condizioni russe, ha affermato la presidenza. “La previsione del presidente (Macron, ndr) è che il peggio deve ancora venire visto quello che gli ha detto il presidente Putin”, ha riferito l’Eliseo. 

La Russia andrà ”avanti senza compromessi” con la guerra e la smilitarizzazione del Paese verrà completata, quanto ha detto il presidente russo al capo dell’Eliseo, ha reso noto il Cremlino. Putin ha anche minacciato di aggiungere ”ulteriori richieste” a quelle già sottoposte alla delegazione ucraina. 

PUTIN – Nel nuovo colloquio telefonico con Emmanuel Macron, Vladimir Putin ha “illustrato in dettaglio l’approccio fondamentale e le condizioni nel quadro dei negoziati con i rappresentanti di Kiev”. E’ quanto riporta il Cremlino affermando che “è stato confermato che, prima di tutto, stiamo parlando di demilitarizzazione e status neutrale dell’Ucraina, così, che una minaccia per la Russia non potrà mai emanare dal suo territorio”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora