Governo-M5S, rinviato incontro Draghi-Conte


Rinviato l’incontro tra il premier Mario Draghi e il presidente del M5S Giuseppe Conte. I due si incontreranno mercoledì 6 luglio alle 16.30: lo si apprende da Palazzo Chigi.  

A quanto si apprende questa mattina Conte, appreso che il presidente del Consiglio si stava recando sul luogo della tragedia della Marmolada, ha inviato a Draghi un messaggio in cui ha manifestato la sua disponibilità a rinviare l’incontro previsto per oggi pomeriggio, così da poter permettere al premier di avere tutto il tempo necessario per il sopralluogo in un momento così delicato. 

A seguito dell’iniziativa di Conte, i due hanno avuto un colloquio telefonico dove si è convenuto di comune accordo di rinviare l’incontro.  

La notizia del rinvio dell’incontro, che ha fatto slittare di conseguenza il Consiglio nazionale grillino in formula ‘allargata’, è arrivata ai membri dei comitati con un messaggio via Whatsapp del vicepresidente Riccardo Ricciardi. “Giuseppe ha chiesto a Draghi di rinviare incontro causa tragedia della Marmolada. Essendo Draghi ora a Canazei, farlo tornare in questa situazione era fuori luogo. Quindi ci aggiorniamo”, il testo del messaggio visionato dall’Adnkronos. 

Il faccia a faccia era stato fissato per le 16.30 di oggi a Palazzo Chigi, dopo le tensioni che hanno caratterizzato la maggioranza e in particolare il rapporto tra il M5S e l’esecutivo. L’incontro doveva essere preceduto dal Consiglio nazionale del Movimento che si sarebbe dovuto riunire alle 13 per definire la linea in vista dell’appuntamento ‘chiarificatore’. 

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora