Governo, Calenda: “C’è rischio concreto che Draghi lasci”


“Il rischio c’è ed è concreto”. Carlo Calenda risponde così a Tagadà su La7 quando gli viene chiesto se ci sia il rischio che il premier Mario Draghi possa lasciare la guida del governo per le fibrillazioni nella maggioranza. “Il modo in cui si stanno comportando i partiti è irresponsabile. In Cdm votano i provvedimenti e poi li boicottano in Parlamento. Sembrano i bambini che giocano mentre il papà lavora” dice Calenda.  

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora