Gino Strada, figlia: “Papà morto senza di me, ero a salvare vite come mi ha insegnato”


“Non ero con mio padre. Sono in mare a salvare vite come mi ha insegnato”. Cecilia Strada, figlia del fondatore di Emergency Gino Strada, ricorda – in un post su Facebook – il padre morto oggi a Milano a 73 anni. “Amici, come avrete visto il mio papà non c’è più. Non posso rispondere ai vostri tanti messaggi che vedo arrivare, perché sono in mezzo al mare e abbiamo appena fatto un salvataggio. Non ero con lui, ma di tutti i posti dove avrei potuto essere…beh, ero qui con la ResQ – People saving people a salvare vite. È quello che mi hanno insegnato mio padre e mia madre. Vi abbraccio tutti, forte, vi sono vicina, e ci sentiamo quando possiamo”, si legge nel post.  

“Nessuno se l’aspettava. Siamo frastornati e addolorati. E’ una perdita enorme per il mondo intero. Ha fatto di tutto per rendere migliore il mondo. Ci mancherà tantissimo”, ha detto commossa all’Adnkronos la presidente di Emergency Rossella, Miccio commentando la morte di Gino Strada, fondatore della Ong. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.