Francesco Puglisi, Mondo Parrucche: “Recuperare estetica e benessere emotivo durante la terapia oncologica è possibile”


Il Centro catanese rappresenta oggi l’eccellenza del settore delle parrucche con soluzioni personalizzate per un hair look assolutamente naturale 

Catania, 7 aprile 2022. “La perdita dei capelli, per le donne in chemioterapia, rappresenta un trauma molto profondo”, introduce Francesco Puglisi, titolare del Centro catanese Mondo Parrucche. “I capelli racchiudono infatti l’archetipo di bellezza e forza e la loro perdita impatta sul benessere emotivo dei pazienti, riflettendosi nei rapporti interpersonali con famigliari, amici, colleghi, con pesanti ripercussioni che si vanno ad aggiungere al già gravoso carico della malattia. Solo chi ha vissuto l’esperienza diretta con il cancro sa che la caduta dei capelli è un passaggio estremamente violento. Vedersi belle è essenziale, ma per le persone sottoposte a terapia oncologica è vitale. A prescindere che si decida di indossare una parrucca oppure di lasciare il capo scoperto, la consapevolezza della scelta è fondamentale per ritrovare serenità ed iniziare il proprio percorso di rinascita personale. Le malattie non possono e non devono togliere la dignità a nessuno”. 

Francesco Puglisi, parrucchiere da oltre quaranta anni, fonda a Catania Mondo Parrucche dopo che la moglie, nel 2012, si ammala di tumore, momento in cui la vita familiare viene stravolta e la propria professione si trasforma in qualcosa di più, un riferimento continuo verso donne e uomini che si trovano a dover affrontare una sfida così importante. Il centro catanese rappresenta oggi l’eccellenza del settore ed accoglie i pazienti mettendo a disposizione uno staff altamente preparato per consulenze gratuite individuali durante tutto il percorso di accompagnamento. 

“L’alopecia indotta da chemioterapia non può essere ad oggi prevenuta, pertanto il modo migliore per affrontare il cambiamento è quello di pianificare sin da subito il proprio aspetto estetico; eliminare il segno evidente della malattia, o sentirsi libere di mostrarlo pubblicamente, spesso aiuta ad accrescere la propria forza interiore”, spiega Puglisi. “Abbiamo per questo predisposto un servizio di consulenza totalmente gratuito fondato sull’accoglienza e sull’ascolto, principi cardine della nostra professione, questo ci consente di comprendere al meglio esigenze, gusti e, soprattutto, abitudini di vita del paziente oncologico. Durante il percorso spieghiamo cosa accadrà ai suoi capelli, quando inizieranno a cadere, preparandolo alla reazione della rasatura. Nel nostro show room sono presenti oltre 120 modelli di parrucche, sia sintetiche che naturali, sulle quali possiamo intervenire con trattamenti specifici quali colore, taglio, permanente, colpi di sole e piega, anche per occasioni particolari, esattamente come se si andasse dal parrucchiere, evitando però l’imbarazzo di trovarsi con altri clienti”. 

Tutte le parrucche sono certificate a marchio CE, ipoallergeniche, resistenti e traspiranti, e consentono di ottenere un look assolutamente naturale garantendo il massimo comfort. 

“Nel percorso di assistenza è incluso anche lo stadio post chemio, momento in cui i capelli iniziano a ricrescere naturalmente e bisogna, quindi, garantire uniformità tra parrucca e ricrescita, curando rasatura e colorazione del capello naturale”, sottolinea Puglisi. “A fronte di innumerevoli alternative online e a tempi d’acquisto sicuramente più rapidi, noi ci ostiniamo a proporre questo percorso, perché sappiamo cosa significa e siamo in grado di gestire con competenza sia l’aspetto umano che quello estetico. Il nostro centro – conclude – è un luogo riservato e familiare dove ci si sente a proprio agio, con persone che sanno cosa si prova e cosa serve per superare quella precisa fase per tornare a raggiungere benessere, autostima, relazioni sociali e percezione di sé”.  

Contatti: https://www.mondoparrucche.it/
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Immediapress