Flash News

Flash News del 22 Novembre 2020


  1. L’Italia è ancora nel pieno della seconda ondata di contagi da Coronavirus: ieri si sono registrati 34.767 nuovi casi e quasi 700 morti. La curva da alcuni giorni si è appiattita ma gli ospedali restano in affanno, allo studio del Governo un eventuale allentamento delle misure restrizioni con il prossimo DPCM in vista del Natale.
  2. Si cerca un equilibrio con il desiderio di sbloccare i settori dell’economia e la necessità di evitare una terza ondata di contagio. Tensione nell’esecutivo sulla riapertura della scuola, cruciale per le prossime decisioni sarà l’andamento della curva epidemiologica.
  3. L’attenzione deve quindi restare alta, gli esperti continuano a raccomandare l’utilizzo corretto della mascherina, l’igiene delle mani, la distanza di oltre un metro interpersonale. Chi ha febbre o sintomi influenzali ha l’obbligo di stare in isolamento e telefonare al medico;
  4. Dal G20 in corso in video conferenza sotto la Presidenza dell’Arabia Saudita, l’impegno a finanziare un’equa distribuzione dei vaccini anti Covid-19, l’appello del Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte “si tratta di un diritto di tutti“;
  5. In Calabria, dopo il violento nubifragio di ieri, è ancora allerta rossa nel Crotonese e nel Cosentino, con voragini nelle strade allagate e famiglie evacuate. Dopo un’altra notte di piogge intense, questa mattina è crollato un ponte a Melissa, 40 km da Crotone. Non ci sono feriti, allerta maltempo anche in altre zone del centro Sud;
  6. Papa Francesco, nella Messa di questa mattina si è rivolto ai giovani con un messaggio sulla responsabilità personale, il Pontefice ha detto “fate scelte forti e sogni grandi, cercate traguardi alti, noi diventiamo quello che scegliamo“.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *