Flash News

Flash News del 14 Ottobre 2020


  1. Entrano in vigore oggi le nuove misure restrittive decise dal Governo per cercare di contenere il diffondersi del Coronavirus ed evitare un ulteriore lockdown. La nuova stretta arriva mentre la curva dei contagi continua a salire, così come aumentano anche le vittime e i ricoveri. Le Regioni più colpite restano Lombardia, Piemonte e Campania. A preoccupare sono gli assembramenti sui mezzi pubblici, un tema che continua a dividere il Governo e gli enti locali, che oggi tornano ad incontrarsi;
  2. Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, questa mattina si è detto pronto al confronto in Parlamento sulle nuove restrizioni riferendo alla Camera, in vista del Consiglio Europeo di domani e di dopo domani, che sull’utilizzo dei fondi Europei il Governo cercherà il massimo coinvolgimento delle opposizioni nelle scelte;
  3. I contagiati nel mondo sono ormai arrivati alla soglia dei 38 milioni, con gli Stati Uniti che restano il Paese più colpito. Ieri record di morti in Russia, mentre in Europa preoccupa la situazione in Gran Bretagna, Paesi Bassi e Germania, dove è record di nuovi casi. In Francia c’è attesa per l’intervento in televisione, questa sera, del Presidente Macron. Un invito alla prudenza è arrivato stamani anche da Papa Francesco che all’Udienza Generale del mercoledì si è limitato a salutare i fedeli da lontano;
  4. Cecilia Marogna, l’esperta di relazioni diplomatiche, accusata di peculato nell’inchiesta sull’ex numero 2 della Segreteria di Stato Vaticana, il Cardinale Becciu, ha passato la sua prima notte in carcere a San Vittore, a Milano. È stata fermata ieri sera nella città Lombarda su mandato di cattura della Santa Sede (ne abbiamo parlato qui);
  5. Secondo l’ultimo rapporto dell’ISTAT, nel nostro Paese l’economia sommersa e le attività illegali dall’evasione fiscale al contrabbando fino agli affitti in nero valgono quasi il 12% del Prodotto Interno Lordo, si registra comunque un lieve calo dell’occupazione irregolare;
  6. La nazionale in campo a Bergamo contro l’Olanda nella sfida di Nations League, l’omaggio dei giocatori azzurri alle vittime della pandemia in una delle città più colpite dal virus.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *