Ferrara, trovata morta in casa con ferita alla testa


L’hanno trovata in casa con il cranio fracassato. Si fa strada l’ipotesi dell’omicidio per la morte della 50enne nel suo appartamento di Borgo San Giovanni di Bondeno nel ferrarese. A occuparsi delle indagini i carabinieri di Ferrara e di Cento che hanno interrogato il convivente della donna, un 45enne bolognese, artigiano edile, separato e residente a Borgo San Giovanni. E’ stato lui a trovare questa mattina il corpo della compagna, che era divorziata e lavorava come operaia, e ad avvisare i carabinieri, andando in caserma attorno alle 8.45. Inutili i tentativi di soccorso, il personale del 118 ha potuto solo constatare il decesso della donna.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *