Feltrin (FederlegnoArredo): “Salone del Mobile a giugno per preservarne valore internazionale”


“Stante l’evolversi della situazione pandemica si è reso necessario lo slittamento di due mesi della sessantesima edizione del Salone del Mobile. Una decisione che permetterà lo svolgimento della fiera in totale sicurezza e, a tutti i buyer, non solo italiani ed europei, di vedere dal vivo il meglio delle creazioni delle aziende del design la cui alta adesione dimostra quanto il settore riconosca alla manifestazione il grande valore in termini di posizionamento e di business”. Lo afferma Claudio Feltrin, presidente di FederlegnoArredo, commentando lo slittamento del Salone del Mobile di Milano dal 7 al 12 giugno 2022. 

“Preservare il valore internazionale del Salone del Mobile – sottolinea Feltrin – la fiera del design più importante al mondo che ha proprio nell’export il suo core business, significa infatti consentire alle nostre aziende di incontrare clienti già acquisiti e potenziali, creando i presupposti affinché le nostre esportazioni continuino a crescere. In tal senso, la forza propulsiva di una fiera come il Salone del Mobile, non ha uguali. Ringraziamo Fiera Milano per la disponibilità nell’aver individuato una nuova data nel suo già fitto calendario”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Lavoro Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.