Feltri: “Berlusconi e Colle? Match Sallusti-Travaglio finirà in pareggio”


“Non avrei nulla in contrario se Berlusconi diventasse presidente della Repubblica. Anzi sarei contento, specialmente per lui, che considero un amico, che nella vita mi ha fatto solo del bene. Detto questo occorre ricordare che Berlusconi ha 85 anni, che non mi sembra proprio un’età adatta per iniziare un settennato intenso e impegnativo com’è quello alla presidenza della Repubblica”. Lo afferma Vittorio Feltri, nel commentare all’Adnkronos la raccolta di firme pro Berlusconi lanciata dal quotidiano “Libero”, in risposta a una analoga iniziativa promossa dal “Fatto Quotidiano” contro la candidatura del Cav al Colle.  

“Occorre essere franchi – prosegue Feltri – e farsi due conti per vedere che il centrodestra i numeri per fare eleggere Berlusconi proprio non ce li ha. Non voglio criticare Sallusti che ha fatto benissimo a rispondere a Travaglio. La pagina del ‘Fatto’ di ieri su Berlusconi era davvero volgare: ‘No al garante della prostituzione’ non lo dici nemmeno a un delinquente, ma nel complesso tutta questa manovra mi sembra un po’ velleitaria”.  

“Viste specularmente mi sembrano due iniziative che si pareggiano. Perché l’iniziativa di Travaglio sarà molto utile a lui, dato che è evidente che sarà veramente molto difficile che Berlusconi riesca a raccogliere i suffragi sufficienti per essere eletto e la risposta di Sallusti è giusta e motivata e va vista come una polemica legittima tra due giornali”, conclude Feltri.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Politica Ultima ora