Famiglia, Papa: “Sentiamo più che mai che va difesa”


La famiglia “più che mai” va “difesa”. Lo ammonisce il Papa nell’omelia in occasione della celebrazione della messa, presieduta dal cardinale Kevin Farrell, per il X incontro mondiale delle famiglie. 

”Fratelli e sorelle, mentre con grande convinzione ribadiamo questo, sappiamo bene che nei fatti non è sempre così, per tanti motivi e tante diverse situazioni. E allora, proprio mentre affermiamo la bellezza della famiglia, sentiamo più che mai che dobbiamo difenderla. Non lasciamo – esorta Bergoglio – che venga inquinata dai veleni dell’egoismo, dell’individualismo, dalla cultura dell’indifferenza e dello scarto, e perda così il suo ‘dna’ che è l’accoglienza e lo spirito di servizio”. 

“Non ci sono ‘pianeti’ o ‘satelliti’ che viaggiano ognuno sulla propria orbita. La famiglia è il luogo dell’incontro, della condivisione, dell’uscire da sé stessi per accogliere l’altro e stargli vicino. E’ il primo luogo dove si impara ad amare” sottolinea il Papa nell’omelia. 

Bergoglio affronta anche il rapporto genitori e figli: “Nel mondo di oggi non è semplice ed è spesso motivo di preoccupazioni. I genitori temono che i figli non siano in grado di orientarsi nella complessità e nella confusione delle nostre società, dove tutto sembra caotico e precario, e che alla fine smarriscano la loro strada. Questa paura rende alcuni genitori ansiosi, altri iperprotettivi, e a volte finisce persino per bloccare il desiderio di mettere al mondo nuove vite”. 

“Dio – sottolinea Francesco – ama i giovani, ma non per questo li preserva da ogni rischio, da ogni sfida e da ogni sofferenza. Non è ansioso e iperprotettivo, pensateci bene; al contrario, ha fiducia in loro e chiama ciascuno alla misura alta della vita e della missione. Cari genitori, se aiutate i figli a scoprire e ad accogliere la loro vocazione, vedrete che essi saranno ‘afferrati’ da questa missione e avranno la forza di affrontare e superare le difficoltà della vita”. Il Papa ricorda che arrivano “i momenti in cui bisogna prendere su di sé le resistenze, le chiusure, le incomprensioni che provengono dal cuore umano e, con la grazia di Cristo, trasformarli in accoglienza dell’altro, in amore gratuito”. 

Il Papa incoraggia i giovani sposi. “Nelle crisi – dice a braccio nell’omelia – no alla strada facile del ‘torno da mamma’. No, andate avanti”. 

Francesco sferza le coppie: “La scommessa sull’amore familiare è coraggiosa. Ci vuole coraggio per sposarsi. Tanti giovani non hanno il coraggio di sposarsi”. Il Papa racconta quindi che quando riceve le lamentele di qualche mamma in proposito, lui di rincalzo osserva: ‘Signora, incominci lei a non stirargli più le camicie, che esca dal nido. L’amore famigliare non è possessivo, è libertà”. 

Per il Papa in auto scoperta a piazza San Pietro c’è stato un bagno di folla. Bergoglio ha fatto il giro della piazza, prima della messa, dove si sono raccolte le famiglie di tutto il mondo in occasione del X raduno.  

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora