F1 Gp Arabia Saudita, Perez in pole davanti a Leclerc e Sainz


Sergio Perez conquista la pole position del Gp dell’Arabia Saudita sul circuito di Jeddah. Il messicano della Red Bull centra la prima partenza al palo della sua carriera girando in 1’28″200 e precedendo le Ferrari del monegasco Charles Leclerc (1’28″225) e dello spagnolo Carlos Sainz (1’28″402). Quarto posto per l’altra Red Bull del campione del mondo in carica, l’olandese Max Verstappen (1’28″461).  

Quinto tempo per il francese dell’Alpine Esteban Ocon (1’29″068) che si lascia alle spalle l’inglese della Mercedes George Russell (1’29″104) e il compagno di squadra, lo spagnolo Fernando Alonso (1’29″147). A completare la top ten il finlandese dell’Alfa Romeo Valtteri Bottas (1’29″199), il francese dell’Alpha Tauri Pierre Gasly (1’29″254) e il danese della Haas Kevin Magnussen (1’29″588). 

“Il giro mi è sembrato buono, sono contento. In tutte le qualifiche è stata una questione di tenere l’auto in pista senza errori. Nel Q3 ho dato tutto. Potevo guadagnare qualcosa qua e là ma non mi aspettavo che Perez venisse fuori con questo tempo. Congratulazioni a lui, ha fatto un lavoro incredibile oggi. Domani è un altro giorno, speriamo di partire bene”, dice Leclerc. 

“Ci sono volute un po’ di gare per arrivare alla pole, ma che giro incredibile. Anche se dovessi fare mille giri non penso di poterne fare un altro così. Non ci aspettavamo di poter battere le Ferrari in qualifica. Ci concentravamo maggiormente sulla gara e speriamo di poter vincere anche domani”, le parole di Perez. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora