Expo Dubai, Mariotto: “Censura David, scelta ipocrita, ma comprensibile”


“La censura sul David di Michelangelo a Dubai mi sembra una scelta ipocrita, ma comprensibile. A mio avviso è una forma di rispetto nei confronti di una morale, di precetti inossidabili. La nudità nel mondo arabo è un tabù, un mixer tra cultura e religione”. E’ quanto ha dichiarato all’Adnkronos lo stilista Guillermo Mariotto, che veste molte signore di Dubai, commentando la scelta di esporre il grande capolavoro di Michelangelo all’Expo di Dubai in parte ‘censurato’ in alcune parti del corpo.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cultura Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.