Expo Dubai, Bolle abbraccia ballerina ucraina avvolta da bandiera e cartello ‘peace’


Dopo un spettacolo che ha strappato più di una standing ovation, l’étoile dei due Mondi, invitato a Expo Dubai per celebrare l’eccellenza italiana con uno dei suoi Gala amati e richiesti in tutto il mondo, non ha voluto ignorare la tragica situazione in cui si trova l’Ucraina e ha portato la sua testimonianza contro la guerra.  

Alla fine dello show ancora nel pieno degli applausi che hanno salutato una delle iniziative più attese del Padiglione Italia, ha richiamato accanto a sé sul palco una delle artiste che si sono esibite con lui, Iana Salenko, star del Balletto di Berlino, ma originaria di Kiev dove vive ancora tutta la sua numerosa famiglia, e l’ha abbracciata avvolta dalla bandiera ucraina, mostrando un cartello con la scritta ‘Peace’.  

Il violinista Alessandro Quarta ha accompagnato il tutto suonando l’inno nazionale ucraino. Un momento emozionante, accompagnato dall’ennesima standing ovation. A breve Bolle, che si è esibito in questi giorni anche a Abu Dhabi, è atteso in Italia dove sta preparando un lungo tour estivo che comprenderà anche i festeggiamenti per il suo decimo anno all’Arena di Verona.  

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Spettacolo Ultima ora