Energia Libera e Aiget, bene impegno Parlamento e Governo su canone unico patrimoniale


“Energia Libera e Aiget apprezzano l’impegno del Parlamento e del Governo nel chiarire definitivamente, con un emendamento al DL Fiscale, che si auspica rapidamente approvato, che il pagamento del Canone unico patrimoniale debba continuare a gravare esclusivamente sul titolare della rete di distribuzione, utilizzatore materiale dell’infrastruttura, e non anche sulle società di vendita che non occupano alcuno spazio neppure in via mediata, né fanno materiale utilizzo delle infrastrutture”. E’ affermano Energia Libera e Aiget in una nota. “In questo modo – sottolineano – viene scongiurato il rischio di un rincaro immediato delle bollette che una doppia imposizione (sulle società di distribuzione e sulle società di vendita) avrebbe determinato, oltretutto in un momento in cui il Governo è impegnato a diminuirle”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *