Emilia Romagna zona rossa, Bonaccini: “Non possiamo aspettare o curva sale”


Subito l’Emilia Romagna in zona rossa per fermare, prima che sia troppo tardi, il contagio da covid 19 e delle sue varianti. È questa la posizione del governatore Stefano Bonaccini che avverte: “Dobbiamo contrastare e circoscrivere il contagio con misure più restrittive, in base alle indicazioni della nostra sanità, altrimenti la curva epidemica continua a crescere. Le limitazioni della zona arancione classica non bastano più. Tra due giorni ci sarà l’analisi della cabina di regia nazionale che “potrebbe portare tutta l’Emilia-Romagna in zona rossa dal lunedì successivo”.
 

Bonaccini mette in chiaro: “Noi non possiamo aspettare, dobbiamo farlo subito anche perché il ministero registra dati già vecchi e la realtà è già peggiore di quei dati. Dobbiamo prendere decisioni difficili e sofferte, le istituzioni hanno il compito di dire la verità e decidere per evitare guai peggiori, me ne prendo la responsabilità: dobbiamo agire ora contro il pericolo che ha rialzato la testa”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.