Elezioni Roma, Feltri contro Calenda


Vittorio Feltri contro Carlo Calenda. Dopo il ballottaggio di Roma, con Roberto Gualtieri eletto sindaco, il direttore di Libero attacca il leader di Azione. “Calenda ha aiutato il Pd come previsto. È un poveraccio senza senno. È condannato all’emarginazione”, twitta Feltri, facendo riferimento alla posizione assunta dall’europarlamentare dopo il primo turno delle elezioni. “Per ora mi accontento di non essere condannato allo spettacolo poco dignitoso che Lei dà ogni giorno. Per il resto vedremo”, la replica perentoria di Calenda. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *