Elezioni Roma, Calenda: “Alleanza Pd-M5S disastrosa”


“L’alleanza tra Pd e M5S è finita in modo disastroso con il trionfo della Raggi e con il Pd che dice, ‘ok non c’è Zingaretti, ci saranno le primarie con Gualtieri ma al secondo turno voteremo la Raggi'”. Così il leader di Azione Carlo Calenda, ospite a L’aria che tira su La7, sul voto a Roma, sottolineando che la Capitale “ha una situazione particolare perché è stato un disastro amministrativo e dire adesso che loro voteranno la Raggi al secondo turno, beh, voglio vedere gli elettori del Pd che al secondo turno tra me e la Raggi, votano Raggi”. 

“Sono 7 mesi – ha aggiunto il leader di Azione – che parlano di primarie e intanto hanno aspettato la condanna di Raggi, poi volevano Raggi nel governo Conte… Ma non si può restare paralizzati. In questi 7 mesi io ho parlato alla cittadinanza. Poi, in tutte le dichiarazioni di oggi danno Gualtieri come se avesse già vinto le primarie, allora cosa le fanno a fare?”.  

Al secondo turno, “io valuterò certamente chi supportare e dipenderà dai programmi. Una cosa che ho sempre detto è che io penso che Ama debba andare dentro Acea per fare una multiutility moderna e il Pd è sempre stato contrario. E’ di queste cose che stiamo parlando, di contenuti”, ha spiegato Calenda, che poi ha ribadito: “Io sono in campo e faccio il mio lavoro. Ho sempre dato a Letta la mia disponibilità ma lavorando sui progetti e sui programmi, non sui progetti astratti. Gualtieri è sostenuto da un gruppo dirigente che la fusione tra Ama e Atac non l’ha mai voluta. Perché io dovrei ritirarmi e sostenere uno che non ha questi programmi? Non è possibile che da 7 mesi il Pd non esprima un nome. Come fai a dire di volere solo Zingaretti ma poi quando non c’è Zingaretti allora c’è Gualtieri?”.  

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Politica Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *