Elezioni Milano, Bernardo: “Tatuaggi? Ne ho diversi”


Tatuaggi? “No. Pieno no, ma ne ho diversi. Ne ho uno” sul polso “che è un leone che è il mio segno zodiacale, vuol dire fierezza ed eleganza e poi una rosa che vuol dire gentilezza. Questo è il mio modo di essere”. Lo ha detto il candidato sindaco del centrodestra al Comune di Milano, Luca Bernardo, a margine della manifestazione di chiusura della campagna elettorale della Lega, nel quartiere di Niguarda, a Milano. 

“Stimo Giorgetti, l’ho conosciuto per altri motivi non politici. E una persona di grande intelligenza, è un grande politico” ha detto poi replicando a chi gli chiedeva delle parole del ministro dello Sviluppo economico secondo il quale Sala vincerà al primo turno. “Non credo che si tratti di una mancanza di fiducia, diciamo tutti la stessa cosa: dobbiamo vincere al primo turno. Se cambierà qualcosa ne prenderemo atto e andremo avanti con molta umiltà. Puntiamo a convincere gli indecisi che sono il 45% del totale a Milano e a vincere”.  

“Oggi ho sentito il sindaco uscente parlare di voto disgiunto. Credo che abbia fatto un autogol, perché presumibilmente ha qualche problema. Inizierei a guardarmi a sinistra per capire se veramente sono uniti e insieme, se hanno gli stessi intenti o se vuole cambiare la squadra”. “Sta immaginando di avere il partito del no accanto – ha sottolineato Bernardo – che non è tanto per i no, ma perché non ha competenza per i pochi sì che ha. Sala ha un’amnesia da cinque anni nei confronti dei quartieri periferici”. 

“Il sindaco Sala sicuramente non si occupa di noi cittadini. Bravo, continua così che il 4 sera avrai un incubo. Magari lo accompagniamo alla stazione tutti insieme”. “Oggi ho visto una grande parata per Greta e Carola – ha sottolineato poi Bernardo, riferendosi a Greta Thunberg e a Carola Rackete che arriveranno a Milano per la pre Cop -. Bravo, complimenti”.
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Politica Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *