Elezioni 2022, Bannon: “Meloni non è radicale”


“E’ per Dio, patria e famiglia. Tutto questo non mi sembra essere radicale”. Così, nel corso di una trasmissione alla tv americana, Steve Bannon nel suo podcast War Room ha parlato di Giorgia Meloni e della vittoria nelle elezioni politiche 2022 in Italia. La leader di Fratelli d’Italia in alcuni ambienti, dice Bannon, viene definita “anche più pericolosa dei fascisti”. “Sono in confusione totale – commenta l’ex consigliere di Donald Trump -Questo la rende una nazionalista cristiana. Il peggiore dei fascisti, giusto?”. Nel 2018, Bannon è stato ospite di Atreju, la festa di Fratelli d’Italia.  

 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Ultima ora