Eitan Biran rientra in Italia il 3 dicembre


Eitan Biran, il bambino sopravvissuto alla tragedia del Mottarone, rientra in Italia il prossimo 3 dicembre. Il piccolo di sei anni, accompagnato dalla zia paterna Aya, tornerà a vivere nella villetta alle porte di Pavia. Un rientro all’indomani della decisione dei giudici israeliani che in base alla Convenzione dell’Aja hanno ritenuto che la residenza stabile del bimbo sia l’Italia, mettendo così fine alla contesa con la famiglia materna che vive a Tel Aviv. Sul nonno materno Shmuel Peleg pende un mandato di arresto della procura di Pavia per sequestro di persona. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Cronaca Ultima ora