Egitto, “per Zaki altri 45 giorni di carcere”


Altri 45 giorni di carcere per Patrick Zaki. Le autorità egiziane hanno rinnovato la detenzione preventiva dello studente egiziano dell’università di Bologna in carcere al Cairo. Lo ha riferito su Twitter l’Eipr, l’ong egiziana con la quale Zaki collaborava. L’Egyptian Initiative for Personal Rights, questo il nome dell’ong, ha spiegato che i suoi legali hanno appreso la notizia dell’ennesima proroga della custodia cautelare dello studente, in prigione da febbraio dello scorso anno. 

“Patrick Zaki resterà in carcere per altri 45 giorni. Un accanimento crudele che deve finire subito. Patrick deve tornare a casa!”. Così Amnesty Italia ha commentato su Twitter l’ennesimo rinnovo della custodia cautelare in carcere. Di “crudeltà infinita” ha parlato il portavoce di Amnesty, Riccardo Noury.
 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *