Ecco alcune delle città più belle del nostro Paese, da visitare almeno una volta nella vita


Se volete scoprire un Paese “museale” e avere tempo da dedicargli, allora andate in vacanza nel nostro “Stivale”. Da Sud a Nord, da Nord a Sud, scoprirete città meravigliose, suggestivi paesaggi di mare, lussureggianti laghi o montagne grandiose, ma anche una profonda cultura latina con un accento colorato e forse la migliore cucina del mondo. Ci sono molte città da vedere, fidatevi, eccone una decina che meritano particolarmente una visita accurata, giusto il tempo di uno o più viaggi di cultura o svago, nel nostro “Bel Paese”…

Firenze

Firenze è una città che ha dato i natali al Rinascimento in Toscana,l. Il suo centro storico è inserito nell’elenco dei patrimoni dell’umanità dell’UNESCO in quanto la città è ricca di luoghi eccezionali in termini di palazzi, chiese e musei. A Firenze tutto è da vedere, scrutare, scoprire, intuire. Potete recarvi ad ammirare la Cattedrale metropolitana di Santa Maria del Fiore, conosciuta comunemente come duomo di Firenze, è la principale chiesa fiorentina, poi andare al museo principale, la Galleria degli Uffizi sarà una gioia immensa per gli amanti dell’arte e non. All’ingresso, assicuratevi di ammirare attentamente, sotto ogni più leggiadro intaglio, la sublime statua in marmo di Carrara del David, scolpita dal Maestro Michelangelo. Nella Galleria potrete vedere anche importanti opere di Raffaello, Botticelli, Leonardo da Vinci e altri grandi noti Maestri. Da vedere anche il Ponte Vecchio che è un ponte medievale che attraversa l’Arno e risale al lontanissimo 1.345, ospita boutique di lusso e gioiellerie lungo tutta la sua lunghezza. Se siete intenzionati a regalarvi o regalare un Rolex o un gioiello di grande valore, quì potrete sicuramente trovare ciò che desiderate. Prendetevi anche il tempo necessario per esplorare il Corridoio Vasariano sopra due file di negozi. Anticamente permetteva alla famiglia Medici di raggiungere Palazzo Vecchio, Palazzo Pitti e gli Uffizi senza attraversare la città e quindi evitare di correre rischi e pericoli vari.

Roma

Non si può parlare delle nostre più belle città italiane senza citare la città Eterna, Roma. Questa capitale con 2.000 fontane è stata la culla della civiltà latina fin dall’antichità. Potrete scoprire molte vestigia di questo tempo in uno stato a dir poco eccezionale, opera di scrupolosa cura di chi l’amministra e degli abitanti stessi. Come il Colosseo, il Foro Romano, entrambi favolosi, ricchi di storia viva. Recatevi a vedere la famosa Fontana di Trevi, esprimete un desiderio lanciando una monetina e chissà, mai dire mai, probabilmente potrà avverarsi. Visitate anche la Galleria Borghese per vedere favolosi dipinti dei più grandi Maestri e osservare sbalorditi meravigliose sculture mai viste prima. Roma non è solo la nostra capitale, è anche la patria del Paese più piccolo del mondo, il Vaticano dove regna sovrano il nostro simpaticissimo Papa Francesco. Entrate nella Cappella Sistina e scoprite il cielo di Michelangelo così straordinario di bellezza inaudita, una visione celestiale che vi carpirà anima e cuore

Catania

Catania è una bellissima città in Sicilia, la più grande isola dell’Italia e del Mediterraneo, una terra sorprendente ricca di storia e tradizioni, in cui arte e cultura si intrecciano con meravigliose bellezze naturali. Situata sulla costa del Mar Ionio tra le città di Siracusa, Messina e ai piedi dell’Etna. Catania si trova sul Golfo di Ognina, anticamente, secondo la leggenda dell’Odissea, sarebbe stato il mitico Porto di Ulisse citato da Plinio il Vecchio. Questa città fu fondata nell’VIII secolo aC Dopo Palermo, è la seconda città più grande della Sicilia. Il mercato del pesce è una vera opera d’arte vivente tutto da scoprire. Potrete fare una passeggiata e scattare straordinarie foto di questi coloratissimi banchi di pescatori dove sono disposti per il consumo pesci mediterranei di tutte le specie, colori e dimensioni. Da non perdere il teatro Massimo Bellini con il suo principale teatro dell’Opera. Questo teatro, risalente al 1.890, ha una facciata ispirata alla biblioteca di Jacopo Sansovino a Venezia. La sala è riccamente decorata e il soffitto è stato dipinto da Ernesto Bellandi, i più grandi artisti come la Callas e Pavarotti vi si sono esibiti.

Venezia

Venezia, la città dei Dogi, situata sull’Adriatico, si estende su 118 piccole isole. Gli edifici sono separati da 177 canali collegati da 455 ponti. Questa magnifica città, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, ha 123 chiese e molti monumenti storici, musei e palazzi. Il cuore di questa città è Piazza San Marco, dove si trova la cattedrale. Da Piazza San Marco si può andare in gondola o vaporetto per visitare la città attraverso i canali. Navigare alla scoperta di meravigliosi palazzi con facciate lussuose e ponti secolari come il famoso Ponte dei Sospiri, è davvero una visione incomparabile. La sera non perdetevi lo straordinario tramonto sul Canal Grande, resterà indelebile nei vostri ricordi.

Verona

Verona situata nel Nord non lontana dal Lago di Garda. È attraversata dall’Adige, fiume che sfocia nel mare Adriatico. Fondata nel I secolo a.C. Verona è anche la città degli innamorati, a tal proposito quì si trova il ricordo della tragedia di Romeo e Giulietta di Shakespeare. Infatti, nella parte inferiore di un edificio risalente al 14° secolo, è possibile vedere il famoso balcone dei famosi innamorati. Il centro storico è molto ricco con i suoi 2.000 anni di storia e le sue numerose testimonianze romane, come le sue antiche arene risalenti al 30 d.C., la sua cattedrale e diversi siti notevoli come le tombe degli Scaligeri. Visitate anche la Cattedrale di Santa Maria Matricolare a Verona, dedicata alla Vergine Maria, questo superbo edificio in stile romano risale al lontano 1.187.

Napoli

È sicuramente una tra le città più belle d’Italia, che nasconde tesori poco conosciuti. Così la città di Partenope, Napoli, città costiera di carattere, nota per il magnifico Vesuvio, la memorabile Pompei, la prosperosa Costiera Amalfitana a pochi metri di distanza, custodisce oltre a incantevoli città limitrofe anche altri considerevoli tesori di arte barocca. Bisogna assolutamente visitare il Palazzo Reale, Castel Nuovo e il Teatro Comunale per apprezzare quest’arte in tutto il suo splendore. Prendetevi anche il tempo di una giornata per imbarcarvi su uno dei tanti traghetti in partenza dal porto per visitare le meravigliose isole di Capri, Ischia, Procida. Inoltre, non dimenticate di assaggiare le migliori pizze del Paese e chi scrive è una vera “adepta” delle super Pizze.

Ischia

Ischia è la perla italiana delle Isole Flegree nel Mar Tirreno. Situata di fronte la bellissima Napoli. La città omonima conta quasi 20.000 abitanti. Da lì la vista è superba sullo spettacolare Golfo di Napoli, il Vesuvio o le isole di Capri e Procida. E la sera lo svavillio delle luci di quest’ultime rende una visione di arte presepiale, che vi ammalierà. Le Terme di Ischia sono una meta di viaggio. Hanno 103 sorgenti termali, 69 gruppi di fumarole e 300 stabilimenti, fanno di Ischia la capitale europea delle terme sia per cure specifiche che per beauty.

Genova

Genova situata nella regione Liguria di cui è anche il capoluogo. Il ricco passato storico della metropoli è presente nel suo centro storico grazie a monumenti eccezionali come il Faro della Lanterna, la Loggia dei Mercanti o il Palazzo Reale, e molti altri. Si possono ammirare notevoli edifici religiosi come la straordinaria cattedrale della città, il Duomo di San Lorenzo.

Riva del Garda

Riva del Garda è una graziosa cittadina, forse meno conosciuta delle altre, ma merita una visita, necessaria. Si trova in provincia di Trento sulle rive del Lago di Garda. Il centro della città è direttamente sul lago, le sue stupende case sono colorate come dipinte su un quadro. Circondano un luogo rigoglioso e immenso dove è romantico passeggiare, ammirando il lago e le montagne che cadono a picco nell’acqua creando scenari suggestivi. Sono tante le escursioni che si possono fare, ad esempio intorno al Lago di Garda in auto. Avrete anche la possibilità di noleggiare una barca al porto per fare una piacevole escursione solcando l’acqua chiara e limpida. Andate anche ad assaporare una ricca e succulenta gastronomia locale in un ristorante affacciato sul lago. In loco si possono degustare sarde d’acqua dolce o dell’ottima pasta casareccia o altro ancora.

Tropea

Tropea è una città sbalorditiva il cui cuore si trova su un promontorio roccioso ai margini del Mar Tirreno. La città risale all’antichità romana anche se possiamo trovare tracce precedenti della sua esistenza. A questo punto i romani avevano costruito un grande porto commerciale. Secondo la mitologia, la storia racconta che, sarebbe stato Ercole il fondatore della città quando tornò dalle Colonne in Spagna. Il centro è molto vivace ed è piacevole soffermarsi sulla terrazza di un bar o di un ristorante. Si può passeggiare lungo i suoi caratteristici vicoli e raggiungere un isolotto situato proprio di fronte a poche centinaia di metri e raggiungibile a piedi. Quest’isola ha un bellissimo giardino tropicale e sulla sommità si erge il santuario benedettino di Santa Maria dell’Isola. La vista sul mare e sullo Stromboli è magnifica, strabiliante. Dal porto turistico è possibile imbarcarsi su un battello per visitare le Isole Eolie o ammirare lo sfavillio dello Stromboli in attività notturna. Le spiagge di sabbia bianca e finissima sono molto piacevoli anche per nuotare o oziare intorno alla perla della Calabria. Il clima è mite d’inverno e molto caldo d’estate è così possibile trascorrere le vacanze a Tropéa tutto l’anno. Passeggiando per le vie acciottolate del centro storico, ci si può fermare in piazza Ercole, cogliere l’occasione per informarsi presso l’ufficio turistico e visitare poco più avanti il ​​Duomo dall’atmosfera anch’esso romanica. Questa città è bella si bella così come il suo mare ed è molto piacevole soggiornarvi per giorni e giorni.

Mancano naturalmente tutte le altre nostre magnifiche città Italiane, infatti ce ne sono ancora a dozzine che potremmo citare. Questo nostro “Bel Paese” ha un suo fascino eccezionale in tutte le sue regioni, nessuna esclusa.

L’Italia…
Conosci la terra dei limoni in fiore…
Dove le arance d’oro splendono tra le foglie scure…
Dal cielo azzurro spira un mite vento…
Quieto sta il mirto e l’alloro è eccelso…
La conosci forse?

(Johann Wolfgang Goethe)

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Attualità Turismo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *