Di Battista: “M5S avversario politico fino a che sarà al governo”


“Se Conte ha l’appoggio per portare avanti le battaglie identitarie, per cui io sono uscito dal Movimento? Io sono uscito fondamentalmente perché il partito che non doveva governare con nessuno, oggi governa con tutti e per me questo è intollerabile e continua a governare con tutti, e per me è inaccettabile anche pensare di tornare nel Movimento. Fino a che sta nel governo il Movimento è avversario politico”. Così l’ex deputato M5S Alessandro Di Battista, intervistato ieri sera a ‘Quarta Repubblica’ su Rete 4. 

Infine, sulla possibilità di rientrare nel Movimento, l’ex esponente grillino chiosa: “Se Giuseppe Conte riuscirà a riportarmi nel Movimento? No, io Giuseppe lo sostengo su alcune cose ma in maniera leale perché è una persona perbene, e Conte con me si è sempre comportato in modo leale, ma se stanno là dentro al governo, se lo scordano di riportarmi. Dopo? Non è che escono due mesi prima delle elezioni del 2023 e pensano che arriva Di Battista a prendere qualche voto e fare campagna elettorale. Se lo scordano”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Politica Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.