Ddl Zan, Salvini: “Da Italia Viva proposte interessanti per cambiarlo”


Sul ddl Zan “la notizia positiva è che Italia Viva ha invece avanzato delle proposte interessanti per cambiare la legge. Noi tutti vogliamo punire i delinquenti che odiano e aggrediscono due ragazzi o due ragazze che si baciano o si amano, ma lasciamo fuori dalla contesa i bambini sui banchi di scuola, ed evitiamo censure e bavagli”. Così Matteo Salvini, intervistato dal Giornale sulla legge al centro del dibattito politico. Il leader della Lega poi si mostra scettico sulla possibilità che il Pd sia disposto a modificare il testo: “Lo spero ma non mi pare. Ho pubblicamente invitato Letta al dialogo – anche per accogliere le riflessioni fatte pure dalla Santa Sede – ma il Pd non ha neanche risposto”. 

Poi attacca i dem per le critiche a Orban: “Il Pd attacca il Vaticano perché esprime delle preoccupazioni sul ddl Zan, ma poi insulta e censura governi europei democraticamente eletti. È il solito doppiopesismo di una sinistra faziosa e illiberale”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Politica Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *