Covid Veneto, 2.191 contagi e 59 morti: bollettino 17 marzo


Sono 2.191 i contagi da coronavirus in Veneto resi noti oggi, 17 marzo, secondo il bollettino della regione. Vengono segnalati altri 59 morti. L’incidenza si attest al 5,23%. Secondo il report negli ospedali della regione sono attualmente ricoverati 1.807 malati di covid 19, 1.600 in area non critica e 207 in terapia intensiva.
 

“Spero che le restrizioni non debbano essere reiterate – ha affermato il governatore Luca Zaia – confido davvero che dopo Pasqua si possa vedere non solo la luce ma un bel ‘faro’ in fondo al tunnel. Ma, non bisogna finire in ospedale. I numeri dell’epidemia e dei ricoveri stanno aumentando decisamente”.  

Il governatore ha spiegato che le previsioni della regione danno “i numeri in crescita fino a tutto marzo che sarà il periodo più impegnativo, prima dell’arrivo della bella stagione e di una campagna vaccinale che spero vada avanti più velocemente”. Certo è che Zaia ha anche ammonito: “Le previsioni ci dicono che potremmo arrivare anche ad un totale di 300 pazienti in terapia intensiva, così come successo un anno fa, con il picco di fine marzo 2020”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *