Covid, Sanofi blocca produzione vaccino a mRna


Nonostante i risultati positivi della fase 1-2 della sperimentazione del suo vaccino a Rna messaggero, Sanofi ha deciso che la produzione non ci sarà. Oggi l’azienda ha annunciato i dati ma ha anche fatto sapere – riportano i media francesi – che lo sviluppo del vaccino arriverebbe troppo tardi. Inoltre la società francese sta anche lavorando ad un altro vaccino, più tradizionale rispetto alla tecnologia a mRna, in collaborazione con Gsk che potrebbe arrivare invece a fine anno previo via libera delle autorità regolatorie.  

In una nota l’azienda spiegava che “i dati iniziali della fase 1-2 del vaccino a mRna hanno mostrato, due settimane dopo una seconda iniezione, una sieroconversione anticorpale neutralizzante nel 91%-100% dei partecipanti allo studio in tutti e 3 i dosaggi testati”, puntualizza Sanofi. “Non sono stati osservati problemi di sicurezza e il profilo di tollerabilità è paragonabile a quello di altri vaccini Covid-19 non modificati a mRna”, sottolinea l’azienda. “Siamo felici di vedere risultati iniziali positivi – afferma Jean-Francois Toussaint, global head of research and development, Sanofi Pasteur – Abbiamo fatto un salto impressionante in soli 17 mesi da quando abbiamo iniziato questo primo progetto di vaccino mRna. Oggi disponiamo di una piattaforma a mRna promettente che stiamo portando ad un livello successivo dello sviluppo, compreso il passaggio alla tecnologia con mRna modificato e contro altre malattie, inclusa l’influenza”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *