Covid, “ritorno a normalità? Forse nel 2022-2023”


Il ritorno alla normalità rispetto all’epidemia da Coronavirus avverrà “forse nel 2022-2023”. Questo il parere del presidente del Consiglio scientifico francese Jean-François Delfraissy. “Vinceremo il Covid, ma non subito”, ha dichiarato intervenendo su Bfmtv, e preannunciando il probabile l’arrivo “di una nuova variante nel corso del prossimo inverno”. “Questo virus – ha spiegato – ha capacità di mutazioni fuori della norma”.  

L’esperto si aspetta una media di 50mila nuovi contagi al giorno a partire da inizio agosto. Ma per contrastare questa nuova ondata “non ci sono soluzioni miracolose”. “In un contesto di contaminazioni molto ampie, con una variante molto più infettiva delle precedenti”, è opportuno “tornare alle misure di distanziamento sociale”, quali il lavaggio delle mani e l’uso della mascherina, anche all’esterno in presenza di molta gente. Lo scienziato spiega di essere vaccinato da diverse settimane. Ma – conclude – “continuo ad indossare la mascherina quando sono all’esterno”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.