Covid, Ordini medici: “Impennata di contagi, tanti non registrati”


“Siamo in una fase in cui i contagi stanno salendo vertiginosamente, purtroppo i dati registrati non sono quelli reali perché buona parte dei cittadini che non hanno bisogno di cure o di certificazioni non registrano la positività. Nonostante questo la pressione sugli ospedali è ancora accettabile e il ricorso alle terapie intensive è piuttosto limito. Quindi abbiamo una prospettiva ottimistica”. Lo ha detto Filippo Anelli presidente della Fnomceo, Federazione nazionale degli Ordini dei medici chirurghi e odontoiatri, nel suo intervento a TgCom24.  

Si dovrebbe pensare di nuovo a misure restrittive? “Servirebbe una maggiore responsabilità da parte di tutti – ha risposto Anelli – Soprattutto negli incontri con altra gente e negli eventi dove sarebbe meglio usare ancora la mascherina”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Ultima ora