Covid oggi Italia, Zangriillo: “Occupiamoci di chi muore d’altro”


“Con questi dati” relativi al covid “ora, occupiamoci del 99,5% di coloro che muoiono d’altro”. Il professor Alberto Zangrillo, direttore del Dipartimento di anestesia e terapia intensiva dell’Irccs ospedale San Raffaele di Milano, su Twitter ribadisce la necessità di occuparsi di malati ‘extra covid’. 

L’affermazione è basata sui dati registrati al pronto soccorso dell’ospedale San Raffaele tra l’11 e il 18 settembre. Su 1.215 accessi, quelli legati al covid sono stati 16, vale a dire l’1,3%. In 12 casi si trattava di persone non vaccinate. I ricoverati, alla fine, sono stati 6: lo 0,5% di tutti gli accessi settimanali al pronto soccorso. Quattro ricoveri in bassa intensità, 2 in alta. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *