Covid oggi Calabria, due Comuni zona rossa


Due zone rosse istituite in Calabria ai fini del contenimento della diffusione del Covid. Il presidente della Regione, Nino Spirlì, ha firmato un’ordinanza per dichiarare ‘zona rossa’ i comuni di Scandale e Savelli, in provincia di Crotone. La ‘zona rossa’ resterà in vigore dalle 22 del 20 ottobre e fino a tutto il 30 ottobre. 

L’ordinanza prende le mosse da due note con le quali, nel primo caso, il Dipartimento di Prevenzione dell’Asp di Crotone il 18 ottobre scorso ha comunicato che nel comune di Scandale “si registra una situazione di criticità in termini di diffusione del contagio da Sars-CoV-2, con un numero di casi negli ultimi 7 giorni pari a 22 e ulteriori 9 soggetti già risultati positivi al test antigenico rapido, con una incidenza superiore ai valori di allerta in rapporto alla popolazione residente e un possibile focolaio in espansione in relazione al numero potenziale di contatti stretti del caso indice”. 

Nel secondo caso, lo stesso Dipartimento ha comunicato che nel comune di Savelli “si registra una situazione di criticità in termini di diffusione del contagio” con “un numero di casi attivi negli ultimi 14 giorni pari a 24 dei quali circa il 62% registratisi negli ultimi 7 giorni, con una incidenza superiore ai valori di allerta in rapporto alla popolazione residente”. Da qui la decisione di istituire la ‘zona rossa’ ai “fini del contenimento della diffusione del virus”.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Cronaca Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *