Covid oggi Austria, in vigore obbligo vaccinale dai 18 anni


E’ entrata in vigore oggi in Austria – con la firma del presidente Alexander Van der Bellen – la legge che impone la vaccinazione anti Covid obbligatoria dai 18 anni in su. La norma si applica a tutti i residenti che abbiano compiuto i 18 anni, tranne le donne in stato di gravidanza e chi non può vaccinarsi per motivi medici. Esenti anche a determinate condizioni quanti hanno contratto il Covid e sono recentemente guariti.  

Le infrazioni comporteranno multe fino a 3600 euro a partire dalla metà di marzo, quando inizieranno gli accertamenti. Il 70% circa degli austriaci è immunizzato con almeno due dosi di vaccino. Nel Paese si registrano quotidianamente circa 33mila contagi. Il numero dei decessi è aumentato negli ultimi giorni – con venti morti nelle ultime ore – una cifra comunque lontana dal picco raggiunto alla fine dello scorso anno, quando si registravano 150 morti al giorno.  

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Coronavirus Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.