Covid, fisioterapista: “Riabilitazione va tarata in base a conseguenze malattia”


“Il programma di recupero dei pazienti post Covid non può essere uguale per tutti perché molti di loro hanno problemi specifici causati dalla malattia. Alcuni ad esempio hanno sviluppato aritmie cardiache e quindi l’allenamento va adattato al caso”. Giuditta Bettinelli è fisioterapista all’Ics Maugeri di Pavia, che nei programmi di riabilitazione motoria e respiratoria accoglie anche molti ex pazienti Covid, ai quali la malattia ha lasciato effetti sul sistema respiratorio e muscolare.  

“Prima facciamo una valutazione della capacità respiratoria e motoria del paziente con vari strumenti – spiega la specialista – e poi definiamo un piano che può comprendere una serie di esercizi per gambe e braccia, con l’obiettivo di recuperare la forza perduta a causa dei prolungati allettamenti e l’inattività”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Salute e Benessere Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *