Covid, Filograna: “Prossimo pacchetto da 20 mld? Per P.Iva ne servono 150 mld”


”Servirebbe molto più di 20 miliardi”, che il governo dovrebbe chiedere con il prossimo scostamento di bilancio, per affrontare l’emergenza coronavirus. ”Solo per salvare il mondo della partite iva servirebbero 150 miliardi di euro”. Lo afferma il presidente del Movimento autonomi e partite Iva, Eugenio Filograna, intervistato dall’Adnkronos. Il rimborso delle attività autonome, denuncia il presidente, ”è pari solo all’1,7% della perdita annuale registrata nel 2020, al massimo il 5%. Come fa a reggere un’azienda?”.  

Il nuovo metodo di calcolo previsto nel decreto legge sostegni, ricorda Filograna, ”prevede dei ristori che vanno dal 20% al 60% delle perdite, ma di un mese. Mentre il dipendente va in cassa integrazione quasi tutto l’anno. C’è una differenza sostanziale”. La proposta del presidente è semplice: ”dare l’1,7% tutti i mesi, per 12 mesi, o fino a quando le aziende potranno riaprire”. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Coronavirus Economia Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *