Cina convoca ambasciatore Giappone per commenti ex premier su Taiwan


Il ministero degli Esteri cinese ha convocato l’ambasciatore del Giappone a seguito delle dichiarazioni rilasciate dall’ex premier Shinzo Abe, il quale ha affermato che il Giappone e gli Stati Uniti non resteranno a guardare se la Cina attaccasse Taiwan. 

Si tratta di dichiarazioni “irresponsabili” e di un “intervento brutale” negli affari interni della Cina, ha commentato il vice ministro degli Esteri cinese, Hua Chunying, durante l’incontro con l’ambasciatore Shui Hideo. Il Giappone non dovrebbe “sottovalutare la determinazione e la forza del popolo cinese”, ha aggiunto. 

Abe aveva detto a un evento organizzato da un think tank taiwanese che un’eventuale emergenza per Taiwan sarebbe vista come tale anche dall’alleanza Usa-Giappone, evidenziando i gravi danni economici per Pechino qualora decidesse di invadere l’isola. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content


Esteri Ultima ora

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *