Carige, via libera Fitd a Bper, perfezionamento operazione entro il 30 giugno


Via libera del Fondo interbancario di tutela dei depositi (Fitd) all’unanimità “all’intervento preventivo in favore di Banca Carige per un importo pari a 530 milioni di euro nella forma del versamento in conto capitale da parte del Fitd a favore di Carige, nell’ambito di una complessiva operazione, che subordinatamente alle autorizzazioni di legge, sarà realizzata da Bper Banca e che prevede, tra gli altri, l’acquisto a prezzo simbolico della partecipazione detenuta dal Fitd e dallo schema volontario in Carige (circa 80%) e del prestito subordinato emesso da Carige nel 2018 per un corrispettivo di 5 milioni di euro, pari al valore nominale”. Lo rende noto l’Fitd in un comunicato precisando che “l’operazione risulta in linea con le previsioni statutarie del Fondo”. 

L’obiettivo è di arrivare ad un perfezionamento dell’operazione di cessione entro il 30 giugno 2022. 

© Copyright Sbircia la Notizia Magazine. Riproduzione riservata.

Cerchi altro? Nessun problema!

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
">


Economia Ultima ora